Sci alpino maschile, slalom speciale Wengen 2019: Noel ottiene la sua 1ª vittoria, sul podio Feller ed Hirscher. 9° Gross

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

Slalom speciale Wengen

Clement Noel vince “in volata” lo slalom speciale Wengen, quinto della stagione della Coppa del Mondo di sci alpino maschile 2018-2019. Il francese, dopo il primo podio ottenuto ad Adelboden, questa volta fa ancora meglio e precede, di appena 6 e 10 centesimi, gli austriaci Manuel Feller e Marcel Hirscher, con Henrik Kristoffersen che è arrivato quarto a 30 centesimi. Grazie al primo successo in carriera, il transalpino classe 1997 sale al quarto posto della classifica di specialità, a 195 punti da “sua maestà” ma a 22 dallo svizzero Daniel Yule (che occupa il secondo posto ed oggi ha chiuso quinto).

Rimonte degne di nota per l’austriaco Christian Hirschbuehl, che guadagnato sette posizioni ed ha terminato al sesto posto, del britannico Dave Ryding (da 15° ad 8°) , dell’elvetico Loic Meillard  (dalla 18ª all’11ª posizione) e anche per il norvegese Leif Kristian Nestvold-Haugen (otto posizioni recuperate e sedicesimo posto finale).

Per quanto riguarda gli altri azzurri solamente tre su otto sono stati grado di accedere alla seconda manche, ma poi sono riusciti a piazzarsi tutti tra i primi 15: il migliore è stato Stefano Gross, 9° (2 posizioni perse), poi c’è Manuel Moelgg in 12ª posizione ed infine Giuliano Razzoli (15°, +4). Tutti gli altri non hanno terminato la prima manche (alcuni con qualche rimpianto), ossia Simon MaurbergerAlex Vinatzer, Fabian Bacher, Riccardo Tonetti ed Hans Vaccari.

CLASSIFICA FINALE SLALOM SPECIALE WENGEN

1. Clement Noel (FRA) 1:45.40
2. Manuel Feller (AUT) +0.08
3. Marcel Hirscher (AUT) +0.10
4. Henrik Kristoffersen (NOR) +0.30
5. Daniel Yule (SUI) +0.74
6. Michael Matt (AUT) +1.28
7. Christian Hirschbuehl (AUT) +1.41
8. Dave Ryding (GBR) +1.48
9. Stefano Gross (ITA) +1.53
10. Marco Schwarz (AUT) +1.54
11. Loic Meillard (SUI) +1.64
12. Manfred Moelgg (ITA) +1.65
13. André Myhrer (SWE) +1.85
14. Stefan Hadalin (SLO) +2.03
15. Giuliano Razzoli (ITA) +2.25
16. Leif Kristian Nestvold-Haugen (NOR) +2.26
17. Felix Neureuther (GER) +2.33
18. Elias Kolega (CRO) +2.66
19. Alexander Khoroshilov (RUS) +2.93
20. Donghyun Jung (KOR) +3.06
21. Dominik Stehle (GER) +3.14
22. Ryunosuke Ohkoshi (JPN) +3.35
23. Matej Vidovic (CRO) +3.38
24. Reto Schmidiger (SUI) +3.40
25. Alexis Pinturault (FRA) +3.43
26. Luca Aerni (SUI) +3.80
27. Jonathan Nordbotten (NOR) +3.84
28. Sebastian Foss-Solevaag (NOR) +10.72

DNF Marc Rochat (SUI)
DNF Jean-Baptiste Grange (FRA)

CLASSIFICA GENERALE
1. Marcel Hirscher (AUT) 1036 punti
2. Henrik Kristoffersen (NOR) 621
3. Alexis Pinturault (FRA) 560
4. Vincent Kriechmayr (AUT) 465
5. Aleksander Aamodt Kilde (NOR) 452
6. Beat Feuz (SUI) 433
7. Aksel Lund Svindal (NOR) 419
8. Mauro Caviezel (SUI) 413
9. Marco Schwarz (AUT) 410
10. Max Franz (AUT) 408

CLASSIFICA SLALOM SPECIALE
1. Marcel Hirscher (AUT) 496 punti
2. Daniel Yule (SUI) 323
3. Henrik Kristoffersen (NOR) 319
4. Clement Noel (FRA) 301
5. Marco Schwarz (AUT) 261
6. Manuel Feller (AUT) 234
7. Michael Matt (AUT) 221
8. Dave Ryding (GBR) 216
9. Alexis Pinturault (FRA) 209
10. Ramon Zenhaeusern (SUI) 181

DIRETTA SLALOM SPECIALE WENGEN, SCI ALPINO MASCHILE. CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

SLALOM SPECIALE WENGEN 2019
Männlichen/Jungfrau, ventitreesima gara della Coppa del Mondo di sci alpino maschile 2018-2019

14.05 – Gran finale del transalpino Noel ed ottiene la prima vittoria in carriera, battendo in volata i due austriaci
14.02 –
Il connazionale Feller batte di 2 centesimi Hirscher
14.00 –
Errore nel finale anche per Kristoffersen e paga 20 centesimi dall’austriaco. Mancano gli ultimi 2 dello slalom speciale Wengen
13.59 –
Numero nel finale del francese Pinturault ma alla fine la gara è andata: oltre 3 secondi di ritardo
13.57 – Manche tutta all’attacco per Hirscher e passa in testa di 64 centesimi
13.55 –
Rischia troppo l’austriaco Matt e deve accontentarsi del secondo posto, a 54 centesimi da Yule
13.54 – Parte bene l’azzurro Gross ma nel finale perde parecchio e chiude a 79 centesimi
13.52 –
Rischia tanto l’elvetico Yule ma paga: passa in testa di 67 centesimi
13.48 – Torsione al ginocchio per Grange, che finisce fuori e si mostra dolorante. Mancano ora i migliori 8 dello slalom speciale Wengen
13.47 –
Delude lo svedese Myhrer e chiude a 44 centesimi da Hirschbuehl
13.46 –
Lo sloveno Hadalin fa peggio e si piazza dietro all’italiano
13.45 – Moelgg perde molto nel finale e termina a 24 centesimi dall’austriaco
13.43 –
Incrocia le punte il norvegese Foss-Solevaag e alla fine decide di arrivare comunque al traguardo
13.41 –
Anche l’austriaco Hirschbuehl passa davanti (si confermano i valori della prima manche)
13.40 –
Il britannico Ryding contiene il ritardo nel finale e passa in testa di 6 centesimi, esultando. Infastidito Schwarz
13.36 –
Scia bene l’austriaco Schwarz e mantiene il vantaggio su Meillard, passando in testa. Scesi i primi 15 della seconda manche dello slalom speciale Wengen
13.34 –
Brutto errore, nel secondo settore, per il russo Khoroshilov: è sesto ad 1.29 secondi
13.33 –
Lo svizzero Meillard fa meglio rispetto alla prima manche ed incrementa a 61 centesimi il vantaggio sull’italiano
13.31 – Buona prova dell’azzurro Razzoli: mezzo secondo perso nel terzo settore ma nel finale cambia marcia e passa in testa per 1 centesimo
13.30 –
Il connazionale Stehle non ripete la prima parte di gara, scia più tranquillo e termina ad 88 centesimi dal norvegese
13.28 –
Errore nel finale per il tedesco Neureuther e ciò gli costa la vetta provvisoria: 7 centesimi di ritardo
13.26 –
Molto male l’elvetico Aerni, davanti solo a Nordbotten
13.25 –
Il giapponese Ohkoshi non ripete la prima manche ma prende punti importanti in questo slalom speciale Wengen
13.24 –
40 centesimi il ritardo di Kolega
13.22 –
Ancora meglio fa il norvegese Nestvold-Haugen (specie nel finale) e passa in testa di 80 centesimi
13.21 –
Molto bene il coreano Jung ed incrementa il suo vantaggio a 32 centesimi
13.20 –
Il norvegese Nordbotten sbaglia nel secondo settore e termina a 46 centesimi
13.19 –
Il croato Vidovic passa in testa per appena 2 centesimi
13.17 –
Incrocia e scivola il connazionale Rochat
13.16 – Lo svizzero Schmidiger è il primo a scendere in questa seconda manche dello slalom speciale Wengen e termina col tempo complessivo di 1:48.80

SECONDA MANCHE SLALOM SPECIALE WENGEN ORE 13.15

CLASSIFICA PRIMA MANCHE SLALOM SPECIALE WENGEN
1. Clement Noel (FRA) 53.80
2. Manuel Feller (AUT) +0.42
3. Henrik Kristoffersen (NOR) +0.72
4. Alexis Pinturault (FRA) +0.77
5. Marcel Hirscher (AUT) +0.91
5. Michael Matt (AUT) +0.91
7. Stefano Gross (ITA) +1.01
8. Daniel Yule (SUI) +1.09
9. Jean-Baptiste Grange (FRA) +1.21
10. André Myhrer (SWE) +1.24
11. Stefan Hadalin (SLO) +1.25
12. Manfred Moelgg (ITA) +1.41
13. Sebastian Foss-Solevaag (NOR) +1.43
14. Christian Hirschbuehl (AUT) +1.44
15. Dave Ryding (GBR) +1.47
16. Marco Schwarz (AUT) +1.54
17. Alexander Khoroshilov (RUS) +1.57
18. Loic Meillard (SUI) +1.63
19. Giuliano Razzoli (ITA) +1.77
20. Dominik Stehle (GER) +1.85
21. Felix Neureuther (GER) +1.87
22. Luca Aerni (SUI) +2.10
23. Ryunosuke Ohkoshi (JPN) +2.15
24. Elias Kolega (CRO) +2.25
24. Leif Kristian Nestvold-Haugen (NOR) +2.25
26. Donghyun Jung (KOR) +2.32
27. Jonathan Nordbotten (NOR) +2.33
28 Matej Vidovic (CRO) +2.39
29. Marc Rochat (SUI) +2.41
30. Reto Schmidiger (SUI) +2.49

DNF Simon Maurberger (ITA)
DNF Alex Vinatzer (ITA)
DNF Fabian Bacher (ITA)
DNF Riccardo Tonetti (ITA)
DNF Hans Vaccari (ITA)

potrebbe interessarti ancheLiverpool-Bayern Monaco 0-0 (Video Highlights Champions League): verdetto rimandato all’Allianz Arena

11.02 – Discreto anche l’azzurro Razzoli e si tiene sotto i 2 secondi di ritardo (uno dei migliori degli ultimi scesi). Hanno completato la prova i primi 30 di questo slalom speciale Wengen
11.01 –
Perde tantissimo nel finale il croato Vidovic e finisce al penultimo posto
11.00 –
Discreta prestazione del teutonico Stehle e finisce davanti al più titolo connazionale Neureuther
10.58 – Scivola il croato Rodes. La pista ora è un po’ segnata
10.56 – Inforca l’austriaco Digruber
10.55 –
Male invece il norvegese Nestvold-Haugen e per lui c’è il penultimo tempo
10.54 –
Buona prova dello sloveno Hadalin e finisce davanti a Moelgg
10.50 – Finisce fuori anche lo svedese Hargin
10.48 – Inforca il transalpino Lizeroux
10.47 –
Perde molto nel finale l’austriaco Hirschbuehl e ciò gli impedisce di entrare tra i 10 di questo slalom speciale Wengen
10.46 –
Non convincente, invece, lo svizzero Aerni
10.45 –
Discreta prova anche del francese Grange, la visibilità è in diminuzione
10.43 – Buona manche di Gross e fa meglio del connazionale Moelgg: 1.01 il suo ritardo, dopo aver fatto un primo intermedio uguale al transalpino
10.42 –
Perde progressivamente l’elvetico Meillard e finisce ad 1.63 secondi da Noel
10.39 –
Brutto errore nel finale per il francese Muffat-Jeandet e termina a ben 2.78 secondi dal connazionale. Scesi i primi 15 della prima manche di questo slalom speciale Wengen
10.36 –
Rischia subito il tedesco Neureuther e alla fine non riesce a recupera, ottenendo così l’ultimo tempo
10.35 –
Scia molto bene il britannico Ryding ma nel finale dilapida tutto
10.34 – Manche altalenante per l’azzurro Moelgg ma perde molto nel finale
10.33 –
1.43 secondi il ritardo del norvegese Foss-Solevaag
10.31 –
Ancora più bravo è il transalpino Noel, nonostante un numero su un dosso: 42 centesimi il suo vantaggio su Feller
10.29 –
Brutto errore alla fine del terzo settore per il connazionale Schwarz e alla fine chiude con l’ultimo tempo provvisorio
10.27 –
Gran manche dell’austriaco Feller, funambolo come al solito: ben 30 i centesimi di vantaggio sul norvegese
10.25 – Rischia molto Hirscher, all’inizio del muro, e recupera come suo solito, pagando però nel finale: stesso tempo del connazionale Matt in questa prima manche dello slalom speciale Wengen
10.24 – Subito fuori il connazionale Zenhaeusern
10.23 –
Lo svizzero Yule contiene il ritardo nel finale ed è quarto a 37 centesimi
10.21 –
Parte davvero forte il francese Pinturault ma nel finale Kristoffersen ha fatto la differenza e gli finisce dietro di 5 centesimi
10.19 –
Lo svedese Myhrer perde progressivamente e termina a 52 centesimi
10.17 – Sceso l’austriaco, poi è toccato al norvegese e gli passa davanti per 19 centesimi
09.48 –
Buongiorno appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta dello slalom speciale Wengen. Alle ore 10.15 inizierà la prima manche e Matt sarà il primo a scendere

Slalom speciale Wengen 2019: i pettorali di partenza

Dopo la quinta discesa libera della stagione, la Coppa del Mondo di sci alpino maschile 2018-2019 resta in Svizzera per disputare l’ultima delle due gare in programma sulla Männlichen/Jungfrau, ossia lo slalom speciale Wengen. Alle ore 10.15 italiane è previsto l’inizio della prima manche e alle 10.15 avrà luogo la seconda, con l’austriaco Marcel Hirscher che guida la classifica di specialità con 158 punti di vantaggio sullo svizzero Daniel Yule. Di seguito i pettorali di partenza designati per la prima manche dello slalom speciale Wengen:

1 MATT Michael 1993 AUT Rossignol
2 KRISTOFFERSEN Henrik 1994 NOR Rossignol
3 MYHRER Andre 1983 SWE Head
4 PINTURAULT Alexis 1991 FRA Head
5 YULE Daniel 1993 SUI Fischer
6 ZENHAEUSERN Ramon 1992 SUI Rossignol
7 HIRSCHER Marcel 1989 AUT Atomic
8 FELLER Manuel 1992 AUT Atomic
9 SCHWARZ Marco 1995 AUT Atomic
10 NOEL Clement 1997 FRA Dynastar
11 FOSS-SOLEVAAG Sebastian 1991 NOR Voelkl
12 MOELGG Manfred 1982 ITA Fischer
13 RYDING Dave 1986 GBR Dynastar
14 NEUREUTHER Felix 1984 GER Nordica
15 MUFFAT-JEANDET Victor 1989 FRA Salomon
16 MEILLARD Loic 1996 SUI Rossignol
17 GROSS Stefano 1986 ITA Voelkl
18 GRANGE Jean-Baptiste 1984 FRA Rossignol
19 AERNI Luca 1993 SUI Salomon
20 HIRSCHBUEHL Christian 1990 AUT Rossignol
21 LIZEROUX Julien 1979 FRA Salomon
22 HARGIN Mattias 1985 SWE Head
23 HADALIN Stefan 1995 SLO Rossignol
24 NESTVOLD-HAUGEN Leif Kristian 1987 NOR Rossignol
25 DIGRUBER Marc 1988 AUT Atomic
26 NORDBOTTEN Jonathan 1989 NOR Head
27 RODES Istok 1996 CRO Atomic
28 STEHLE Dominik 1986 GER Nordica
29 VIDOVIC Matej 1993 CRO Head
30 RAZZOLI Giuliano 1984 ITA Voelkl
31 DOPFER Fritz 1987 GER Nordica
32 STRASSER Linus 1992 GER Rossignol
33 ROCHAT Marc 1992 SUI Nordica
34 ZAMPA Adam 1990 SVK Salomon
35 MAURBERGER Simon 1995 ITA Blizzard
36 JUNG Donghyun 1988 KOR Rossignol
37 BROWN Phil 1991 CAN Voelkl
38 VINATZER Alex 1999 ITA Nordica
39 SCHMIDIGER Reto 1992 SUI Nordica
40 TAYLOR Laurie 1996 GBR
41 NARITA Hideyuki 1993 JPN Salomon
42 STROLZ Johannes 1992 AUT Head
43 ZLATKOV Kamen 1997 BUL Head
44 SIMONET Sandro 1995 SUI Rossignol
45 KOLEGA Elias 1996 CRO Atomic
46 KHOROSHILOV Alexander 1984 RUS Fischer
47 JAKOBSEN Kristoffer 1994 SWE Fischer
48 BACHER Fabian 1993 ITA Fischer
49 LEITGEB Richard 1994 AUT
50 HOLZMANN Sebastian 1993 GER Rossignol
51 READ Erik 1991 CAN Fischer
52 PHILP Trevor 1992 CAN Rossignol
53 RITCHIE Benjamin 2000 USA
54 del CAMPO Juan 1994 ESP Nordica
55 BERNDT Ondrej 1988 CZE Atomic
56 BUFFET Robin 1991 FRA Salomon
57 TONETTI Riccardo 1989 ITA Blizzard
58 FALAT Matej 1993 SVK Augment
59 ZUBCIC Filip 1993 CRO Atomic
60 BRUDEVOLL Bjoern 1997 NOR
61 TRIKHICHEV Pavel 1992 RUS Rossignol
62 OHKOSHI Ryunosuke 1988 JPN Blizzard
63 RUELAND Simon 1997 AUT Rossignol
64 VACCARI Hans 1996 ITA Nordica
65 LUNDBAECK Gustav 1993 SWE Fischer
66 YUASA Naoki 1983 JPN Atomic
67 RIZZO Maxime 1993 FRA Salomon
68 SPIK Jakob 1994 SLO Nordica
69 TREMMEL Anton 1994 GER Nordica
70 POPOV Albert 1997 BUL Head
71 JASICZEK Michal 1994 POL Nordica
72 von GRUENIGEN Noel 1995 SUI Fischer
73 BREITFUSS KAMMERLANDER Simon 1992 BOL Voelkl
74 KUZNETSOV Ivan 1996 RUS Atomic

Slalom speciale Wengen: l’albo d’oro dello sci alpino maschile sulla Männlichen/Jungfrau dal 1967 al 1977
15 gennaio 1967, Coppa del Mondo 1967: 1. Jean-Claude Killy (Francia) 2. Heini Messner (Austria) 3. Jules Melquiond (Francia)
14 gennaio 1968, Coppa del Mondo 1968: 1. Dumeng Giovanoli 2. Håkon Mjøen (Norvegia) 3. Alfred Matt (Austria)
12 gennaio 1969, Coppa del Mondo 1968-1969: 1. Reinhard Tritscher (Austria) 2. Spider Sabich (USA) 3. Peter Frei (Svizzera)
11 gennaio 1970, Coppa del Mondo 1969-1970: 1. Patrick Russel (Francia) 2. Dumeng Giovanoli (Svizzera) 3. Henri Bréchu
23 gennaio 1972, Coppa del Mondo 1971-1972: 1. Jean-Noël Augert (Francia) 2. Gustav Thöni (Italia) 3. Bob Cochran (USA)
14 gennaio 1973, Coppa del Mondo 1972-1973: 1. Christian Neureuther (Germania Ovest) 2. Walter Tresch (Svizzera) 3. Claude Perrot (Francia)
20 gennaio 1974, Coppa del Mondo 1973-1974: 1. Christian Neureuther (Germania Ovest) 2. Fausto Radici (Italia) 3. David Zwilling (Austria)
12 gennaio 1975, Coppa del Mondo 1974-1975: 1. Ingemar Stenmark (Svezia) 2. Piero Gros (Italia) 3. Paolo De Chiesa (Italia)
11 gennaio 1976, Coppa del Mondo 1975-1976: 1. Ingemar Stenmark (Svezia) 2. Piero Gros (Italia) 3. Christian Neureuther (Germania Ovest)
23 gennaio 1977, Coppa del Mondo 1976-1977: 1. Ingemar Stenmark (Svezia) 2. Paul Frommelt (Liechtenstein) 3. Klaus Heidegger (Austria)

Slalom speciale Wengen: l’albo d’oro dello sci alpino maschile sulla Männlichen/Jungfrau dal 1978 al 1995
15 gennaio 1978, Coppa del Mondo 1977-1978: 1. Klaus Heidegger (Austria) 2. Petăr Popangelov (Bulgaria) 3. Mauro Bernardi (Italia)
20 gennaio 1980, Coppa del Mondo 1979-1980: 1. Bojan Križaj (Jugoslavia) 2. Ingemar Stenmark (Svezia) 3. Paul Frommelt (Liechtenstein)
25 gennaio 1981, Coppa del Mondo 1980-1981: 1. Bojan Križaj (Jugoslavia) 2. Marc Girardelli (Lussemburgo) 3. Ingemar Stenmark (Svezia)
24 gennaio 1982, Coppa del Mondo 1981-1982: 1. Phil Mahre (USA) 2. Ingemar Stenmark (Svezia) 3. Paul Frommelt (Liechtenstein)
21 gennaio 1985, Coppa del Mondo 1984-1985: 1. Marc Girardelli (Lussemburgo) 2. Ingemar Stenmark (Svezia) 3. Paul Frommelt (Liechtenstein)
2 febbraio 1986, Coppa del Mondo 1985-1986: 1. Rok Petrovič (Jugoslavia) 2. Didier Bouvet (Francia) 3. Bojan Križaj (Jugoslavia)
18 gennaio 1987, Coppa del Mondo 1986-1987: 1. Joël Gaspoz (Svizzera) 2. Dietmar Köhlbichler (Austria) 3. Bojan Križaj (Jugoslavia)
22 gennaio 1989, Coppa del Mondo 1988-1989: 1. Rudolf Nierlich (Austria) 2. Alberto Tomba (Italia) 3. Hubert Strolz (Austria)
26 gennaio 1992, Coppa del Mondo 1991-1992: 1. Alberto Tomba (Italia) 2. Paul Accola (Svizzera) 3. Armin Bittner (Germania)
22 gennaio 1995, Coppa del Mondo 1994-1995: 1. Alberto Tomba (Italia) 2. Michael von Grünigen (Svizzera) 3. Jure Košir (Slovenia)

Slalom speciale Wengen: l’albo d’oro dello sci alpino maschile sulla Männlichen/Jungfrau dal 1997 al 2008
19 gennaio 1997, Coppa del Mondo 1996-1997: 1. Thomas Sykora (Austria) 2. Thomas Stangassinger (Austria) 3. Sébastien Amiez (Francia)
17 gennaio 1999, Coppa del Mondo 1998-1999: 1. Benjamin Raich (Austria) 2. Michael von Grünigen (Svizzera) 3. Lasse Kjus (Norvegia)
16 gennaio 2000, Coppa del Mondo 1999-2000: 1. Kjetil André Aamodt (Norvegia) 2. Ole Kristian Furuseth (Norvegia) 3. Drago Grubelnik (Slovenia)
14 gennaio 2001, Coppa del Mondo 2000-2001: 1. Benjamin Raich (Austria) 2. Rainer Schönfelder (Austria) 3. Mario Matt (Austria)
13 gennaio 2002, Coppa del Mondo 2001-2002: 1. Ivica Kostelić (Croazia) 2. Mitja Kunc (Slovenia) 3. Edoardo Zardini (Italia)
19 gennaio 2003, Coppa del Mondo 2002-2003: 1. Giorgio Rocca (Italia) 2. Akira Sasaki (Giappone) 3. Ivica Kostelić (Croazia)
18 gennaio 2004, Coppa del Mondo 2003-2004: 1. Benjamin Raich (Austria) 2. Rainer Schönfelder (Austria) 3. Ivica Kostelić (Croazia)
16 gennaio 2005, Coppa del Mondo 2004-2005: 1. Alois Vogl (Germania) 2. Ivica Kostelić (Croazia) 3. Benjamin Raich (Austria)
15 gennaio 2006, Coppa del Mondo 2005-2006: 1. Giorgio Rocca (Italia) 2. Kalle Palander (Finlandia) 3. Alois Vogl (Germania)
12 gennaio 2008, Coppa del Mondo 2007-2008: 1. Jean-Baptiste Grange (Francia) 2. Jens Byggmark (Svezia) 3. Ted Ligety (USA)

Slalom speciale Wengen: l’albo d’oro dello sci alpino maschile sulla Männlichen/Jungfrau dal 2009 al 2018
18 gennaio 2009, Coppa del Mondo 2008-2009: 1. Manfred Pranger (Austria) 2. Reinfried Herbst (Austria) 3. Ivica Kostelić (Croazia)
17 gennaio 2010, Coppa del Mondo 2009-2010: 1. Ivica Kostelić (Croazia) 2. André Myhrer (Svezia) 3. Reinfried Herbst (Austria)
16 gennaio 2011, Coppa del Mondo 2010-2011: 1. Ivica Kostelić (Croazia) 2. Marcel Hirscher (Austria) 3. Jean-Baptiste Grange (Francia)
15 gennaio 2012, Coppa del Mondo 2010-2011: 1. Ivica Kostelić (Croazia) 2. André Myhrer (Svezia) 3. Fritz Dopfer (Germania)
20 gennaio 2013, Coppa del Mondo 2012-2013: 1. Felix Neureuther (Germania) 2. Marcel Hirscher (Austria) 3. Ivica Kostelić (Croazia)
19 gennaio 2014, Coppa del Mondo 2013-2014: 1. Alexis Pinturault (Francia) 2. Felix Neureuther (Germania) 3. Marcel Hirscher (Austria)
17 gennaio 2015, Coppa del Mondo 2015-2016: 1. Felix Neureuther (Germania) 2. Stefano Gross (Italia) 3. Henrik Kristoffersen (Norvegia)
17 gennaio 2016, Coppa del Mondo 2015-2016: 1. Henrik Kristoffersen (Norvegia) 2. Giuliano Razzoli (Italia) 3. Stefano Gross (Italia)
15 gennaio 2017, Coppa del Mondo 2016-2017: 1. Henrik Kristoffersen (Norvegia) 2. Marcel Hirscher (Austria) 3. Felix Neureuther (Germania)
14 gennaio 2018, Coppa del Mondo 2017-2018: 1. Marcel Hirscher (Austria) 2. Henrik Kristoffersen (Norvegia) 3. André Myhrer (Svezia)

Sci alpino maschile, slalom speciale Wengen 2019: dove seguirlo in TV
Lo slalom speciale Wengen sarà trasmesso in diretta televisiva sia da Rai Sport che da Eurosport, con la possibilità di usufruire dei servizi streaming di RaiPlay ed Eurosport Player da tutti i dispositivi.

notizie sul temaSci alpino maschile e femminile, City Event Stoccolma 2019: vincono Shiffrin e Zenhaeusern. Hirscher ko nei quartiRoma-Bologna 2-1 (Video Gol Serie A): Kolarov e Fazio regalano una vittoria sofferta da ChampionsCivitanova-Modena 3-0, Superlega Pallavolo: gli uomini di De Giorgi asfaltano i Canarini. Terzo posto quasi blindato
  •   
  •  
  •  
  •