Sci alpino, Mondiali Åre 2019: Shiffrin vince l’oro nel super G femminile. Goggia è argento per soli 2 centesimi

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

Mondiali Åre

Ottimo inizio di questi Mondiali Åre 2019 e la statunitense Mikaela Shiffrin si conferma la regina dello sci alpino, portando a casa il suo primo oro nel super G (quarto oro mondiale dopo i tre consecutivi nello slalom speciale). L’azzurra Sofia Goggia si è confermata in ottima forma ma deve accontentarsi dell’argento per appena due centesimi e a cinque ha chiuso la svizzera Corinne Suter, davanti alla tedesca Viktoria Rebensburg (ad appena 7 centesimi dalla vincitrice!) e alla seconda delle italiane, Nadia Fanchini (a 14).

Gran prestazione di squadra per l’Italia, con Francesca Marsaglia che ha chiuso al 7° posto e Federica Brignone è decima, in una gara che vede le prime tredici classificate in meno di un secondo. Il podio degli scorsi Mondiali di Sankt Moritz non è riuscito a confermarsi, con la campionessa uscente (Nicole Schmidhofer) che ha chiuso in undicesima posizione, l’argento Tina Weirather non ha concluso la prova ed il bronzo uscente Lara Gut-Behrami è nona. Paura per la campionessa mondiale del 2009 Lindsey Vonn, che ha preso in pieno una porta ed è finita contro le reti, per fortuna senza ulteriori conseguenze.

CLASSIFICA FINALE SUPER G FEMMINILE MONDIALI ÅRE

1. Mikaela Shiffrin (USA) 1:04.89
2. Sofia Goggia (ITA) +0.02
3. Corinne Suter (SUI) +0.05
4. Viktoria Rebensburg (GER) +0.07
5. Nadia Fanchini (ITA) +0.14
6. Ragnhild Mowinckel (NOR) +0.16
7. Francesca Marsaglia (ITA) +0.24
8. Ilka Stuhec (SLO) +0.26
9. Lara Gut-Behrami (SUI) +0.48
10. Federica Brignone (ITA) +0.54
11. Nicole Schmidhofer (AUT) +0.69
12. Tamara Tippler (AUT) +0.72
13. Kajsa Vickhoff Lie (NOR) +0.93
14. Wendy Holdener (SUI) +1.10
15. Ramona Siebenhofer (AUT) +1.19
16. Tessa Worley (FRA) +1.59
17. Romane Miradoli (FRA) +1.64
18. Kira Weidle (GER) +1.71
19. Valerie Grenier (CAN) +1.78
20. Lisa Hoernblad (SWE) +1.98
21. Marie-Michele Gagnon (CAN) +2.02
22. Alice Merryweather (USA) +2.33
23. Tiffany Gauthier (FRA) +2.45
24. Katerina Paulathova (CZE) +2.53
25. Greta Small (AUS) +2.55
26. Ida Dannewitz (SWE) +2.74
27. Ester Ledecka (CZE) +2.80
28. Ania Monica Cail (ROU) +5.40
29. Sarah Schleper (MEX) +5.96

DNF Helena Rapaport (SWE)
DNF Lin Ivarsson (SWE)
DNF Nevena Ignjatovic (SRB)
DNF Aleksandra Prokopyeva (RUS)
DNF Maryna Gasienica-Daniel (POL)
DNF Meike Pfister (GER)
DNF Christina Ager (AUT)
DNF Michaela Wenig (GER)
DNF Laurenne Ross (USA)
DNF Lindsey Vonn (USA)
DNF Stephanie Venier (AUT)
DNF Tina Weirather (LIE)
DNF Jasmine Flury (SUI)
DNS Roni Remme (CAN)

MEDAGLIERE MONDIALI ÅRE 2019
1. USA: 1 oro
2. Italia: 1 argento
3. Svizzera: 1 bronzo

DIRETTA SUPER G FEMMINILE, SCI ALPINO MONDIALI ÅRE. CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

SUPER G FEMMINILE, WM Strecke
Sci alpino, prima gara dei Mondiali Åre 2019

13.51 – Non scende la canadese Remme
13.47 – Scivola l’austriaca Ager. Scese le prime 30 del super G femminile in questi Mondiali Åre: Shiffrin vince l’oro, Goggia l’argento e Suter il bronzo
13.46 –
Delude tanto la campionessa olimpica in carica, la ceca Ledecka: 2.80 il suo ritardo dalla statunitense
13.40 –
La francese Gauthier fa anche peggio di chi l’ha preceduta
13.38 –
L’ombra continua a penalizzare le prestazioni e la canadese Gagnon finisce ad oltre 2 secondi da Shiffrin
13.36 –
La norvegese Lie è la migliore delle ultime che sono scese, terminando sotto il secondo di ritardo nel super G femminile di questi Mondiali Åre
13.34 –
Deludente la prestazione della connazionale Weidle e termina all’ultimo posto
13.31 – Non termina la propria gara anche la teutonica Wenig
13.25 – Rischia troppo la statunitense Ross ed imita nella caduta la connazionale Vonn
13.20 –
Male invece la transalpina Miradoli e chiude perfino dietro alla connazionale Worley. Scese le prime 20
13.18 –
Buona la prova della tedesca Rebensburg ma perde il podio per appena due centesimi. Super G davvero competitivo, nella prima giornata di gare ai Mondiali Åre
13.16 –
Davvero male l’austriaca Siebenhofer, chiudendo per ora al penultimo posto
13.14 – Un errore nel finale toglie chance all’azzurra Brignone di lottare per il podio: chiude per ora nona a 54 centesimi
13.11 –
Vonn riprende la via della pista e scende per salutare il pubblico. Passerella finale e rinuncia alla discesa libera di questi Mondiali Åre?


13.06 – La statunitense è per fortuna in piedi sulla proprie gambe
13.04 –
Vonn prende in pieno una porta e cade, finendo contro le reti di protezione. Gara interrotta

potrebbe interessarti ancheSci alpino, Mondiali Åre 2019: Stuhec si conferma d’oro nella discesa libera femminile. Bronzo per Vonn, 15ª Goggia


13.02 – Precisa come suo solito, “sua maestà” Shiffrin: batte il tempo di Goggia per 2 centesimi, nonostante un errore su una porta
13.00 – Fuori anche l’austriaca Venier
12.58 –
Anche la norvegese Mowinckel paga dazio nel finale, finendo fuori dal podio provvisorio del super G femminile in questi Mondiali Åre 
12.56 – Davvero buona anche la prova della terza azzurra, Nadia Fanchini: terzo posto per lei a 12 centesimi
12.54 –
Perde tre decimi nell’ultimo tratto la slovena Stuhec e per questo manca il podio per 2 centesimi
12.49 –
Quasi un secondo perso dall’austriaca Tippler e conclude a 70 centesimi, recuperando qualcosa nel finale. Scese le prime 10 del super G femminile in questi Mondiali Åre 
12.47 – Fuori anche la liechtensteinese Weirather, poco dopo il punto in cui è uscita Flury
12.45 – Bella prova anche dell’azzurra Marsaglia (davvero rapida nel 1° settore), terza ad appena 22 centesimi dalla connazionale
12.44 –
Anche l’austriaca Schmidhofer paga dazio nel secondo errore, dove l’azzurra è stata ottima, e chiude a 67 centesimi (la campionessa mondiale uscente deve abdicare)
12.41 –
Fa decisamente peggio l’altra connazionale Holdener: oltre un secondo di ritardo
12.39 –
Perde molto nel secondo settore la connazionale Gut-Behrami e chiude a 46 centesimi da Goggia, in questo super G che inaugura i Mondiali Åre 
12.37 –
Prova simile per l’elvetica Suter ma è dietro di appena 3 centesimi
12.35 – Qualche errorino per l’azzurra Goggia ma passa in testa con ben 1.57 secondi sulla transalpina
12.33 –
E’ sembrata discreta la prova della francese Worley (non specialista di questa disciplina), chiudendo col tempo di 1:06.48
12.30 –
La svizzera finisce fuori dopo 30 secondi di gara
11.50 –
Buongiorno appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta da parte di Mattia Orlandi. Il super G femminile dei Mondiali Åre 2019 partirà dal cancelletto di riserva a causa del forte vento, sempre alle 12.30; la prima a scendere sarà Flury

Sci alpino, Mondiali Åre 2019: i pettorali di partenza del super G femminile

I Mondiali Åre 2019, quarantacinquesima edizione in corso di svolgimento dal 4 al 17 febbraio, verranno inaugurati dal super G femminile sulla WM Strecke. Alle ore 12.30 italiane è previsto l’inizio della competizione, con l’austriaca Nicole Schmidhofer medaglia d’oro uscente in questa specialità e sarà la terzultima gara per la statunitense Lindsey Vonn. Di seguito i pettorali di partenza designati:

1 FLURY Jasmine 1993 SUI Stoeckli
2 WORLEY Tessa 1989 FRA Rossignol
3 GOGGIA Sofia 1992 ITA Atomic
4 SUTER Corinne 1994 SUI Head
5 GUT-BEHRAMI Lara 1991 SUI Head
6 HOLDENER Wendy 1993 SUI Head
7 SCHMIDHOFER Nicole 1989 AUT Fischer
8 MARSAGLIA Francesca 1990 ITA Salomon
9 WEIRATHER Tina 1989 LIE Head
10 TIPPLER Tamara 1991 AUT Salomon
11 STUHEC Ilka 1990 SLO Stoeckli
12 FANCHINI Nadia 1986 ITA Dynastar
13 MOWINCKEL Ragnhild 1992 NOR Head
14 VENIER Stephanie 1993 AUT Atomic
15 SHIFFRIN Mikaela 1995 USA Atomic
16 VONN Lindsey 1984 USA Head
17 BRIGNONE Federica 1990 ITA Rossignol
18 SIEBENHOFER Ramona 1991 AUT Fischer
19 REBENSBURG Viktoria 1989 GER Stoeckli
20 MIRADOLI Romane 1994 FRA Dynastar
21 ROSS Laurenne 1988 USA Stoeckli
22 WENIG Michaela 1992 GER Stoeckli
23 WEIDLE Kira 1996 GER Rossignol
24 LIE Kajsa Vickhoff 1998 NOR Head
25 GAGNON Marie-Michele 1989 CAN Rossignol
26 GAUTHIER Tiffany 1993 FRA Rossignol
27 GRENIER Valerie 1996 CAN Rossignol
28 HOERNBLAD Lisa 1996 SWE Fischer
29 LEDECKA Ester 1995 CZE Atomic
30 AGER Christina 1995 AUT Atomic
31 REMME Roni 1996 CAN Head
32 PFISTER Meike 1996 GER Rossignol
33 PLESHKOVA Iulija 1997 RUS Head
34 GASIENICA-DANIEL Maryna 1994 POL Atomic
35 PROKOPYEVA Aleksandra 1994 RUS Atomi
36 PAULATHOVA Katerina 1993 CZE Rossignol
37 MERRYWEATHER Alice 1996 USA Rossignol
38 IGNJATOVIC Nevena 1990 SRB Head
39 IVARSSON Lin 1996 SWE Head
40 RAPAPORT Helena 1994 SWE Head
41 DANNEWITZ Ida 1999 SWE
42 SMALL Greta 1995 AUS Atomic
43 CAILL Ania Monica 1995 ROU
44 COLETTI Alexandra 1983 MON Head
45 SCHLEPER Sarah 1979 MEX Rossignol

Super G femminile: l’albo d’oro dei Mondiali di sci alpino
Mondiali Crans Montana 1987: 1. Maria Walliser (Svizzera) 2. Michela Figini (Svizzera) 3. Mateja Svet (Jugoslavia)
Mondiali Vail 1989: 1. Ulrike Maier (Austria) 2. Sigrid Wolf (Austria) 3. Michaela Gerg-Leitner (Germania Ovest)
Mondiali Saalbach-Hinterglemm 1991: 1. Ulrike Maier (Austria) 2. Carole Merle (Francia) 3. Anita Wachter (Austria)
Mondiali Morioka 1993: 1. Katja Seizinger (Germania) 2. Sylvia Eder (Austria) 3. Astrid Lødemel (Norvegia)
Mondiali Sierra Nevada 1996: 1. Isolde Kostner (Italia) 2. Heidi Zurbriggen (Austria) 3. Picabo Street (USA)
Mondiali Sestriere 1997: 1. Isolde Kostner (Italia) 2. Katja Seizinger (Germania) 3. Hilde Gerg (Germania)
Mondiali Vail 1999: 1. Alexandra Meissnitzer (Austria) 2. Renate Götschl (Austria) 3. Michaela Dorfmeister (Austria)
Mondiali Sankt Anton am Arlberg 2001: 1. Régine Cavagnoud (Francia) 2. Isolde Kostner (Italia) 3. Hilde Gerg (Germania)
Mondiali Sankt Moritz 2003: 1. Michaela Dorfmeister (Austria) 2. Kirsten L. Clark (USA) 3. Jonna Mendes (USA)
Mondiali Bormio/Santa Caterina Valfurva 2005: 1. Anja Pärson (Svezia) 2. Lucia Recchia (Italia) 3. Julia Mancuso (USA)
Mondiali Åre 2007: 1. Anja Pärson (Svezia) 2. Lindsey C. Kildow (USA) 3. Renate Götschl (Austria)
Mondiali Val d’Isere 2009: 1. Lindsey Vonn (USA) 2. Marie Marchand-Arvier (Francia) 3. Andrea Fischbacher (Austria)
Mondiali Garmisch-Partenkirchen 2011: 1. Elisabeth Görgl (Austria) 2. Julia Mancuso (USA) 3. Maria Riesch (Germania)
Mondiali Schladming 2013: 1. Tina Maze (Slovenia) 2. Lara Gut (Svizzera) 3. Julia Mancuso (USA)
Mondiali Vail/Beaver Creek 2015: 1. Anna Fenninger (Austria) 2. Tina Maze (Slovenia) 3. Lindsey Vonn (USA)
Mondiali Sankt Moritz 2017: 1. Nicole Schmidhofer (Austria) 2. Tina Weirather (Liechtenstein) 3. Lara Gut (Svizzera)

Sci alpino, Mondiali Åre 2019: dove seguire in TV il super G femminile
Il super G femminile dei Mondiali Åre sarà trasmesso in diretta sia da Rai Sport che da Eurosport, con la possibilità di usufruire dei servizi streaming di RaiPlay ed Eurosport Player.

notizie sul temaSci alpino, Mondiali Åre 2019: Holdener rivince l’oro nella combinata femminile. Argento a Vlhova, 6ª BrignoneSci alpino femminile, slalom gigante Maribor 2019: successo ex-aequo per Vlhova e Shiffrin. 7ª Bassino, 19ª GoggiaSci alpino femminile, discesa libera Garmisch-Partenkirchen 2019: Venier vince per la 1ª volta, altro 2° posto per Goggia
  •   
  •  
  •  
  •