Chievo-Napoli 1-3 (video gol e highlights): azzurri sul velluto, veneti matematicamente in Serie B

Pubblicato il autore: Paolo Lora Lamia Segui

CLICCA QUI PER GUARDARE GOL E HIGHLIGHTS DI CHIEVO-NAPOLI

Termina Chievo-Napoli, con il punteggio di 1-3. Azzurri padroni del campo, in vantaggio dopo un quarto d’ora nel primo tempo e che dilagano della ripresa. Di Cesar il gol della bandiera clivense. I gialloblù salutano matematicamente la massima serie, dopo undici stagioni consecutive.

90′: GOL DEL CHIEVO! sugli sviluppi di un corner, Cesar colpisce di testa e firma la rete della bandiera.
87′: conclusione di Mertens, respinta alla grande da Sorrentino.
81′: TERZO GOL DEL NAPOLI! sugli sviluppi di un corner, Sorrentino respinge la spizzata di testa di Younes, ma deve arrendersi sul sinistro di Koulibaly che firma il 3-0.
80′: Younes entra in area e serve Callejon, che conclude trovando una deviazione in corner. Ultimo cambio nel Chievo, con Kiyine che entra al posto di Stepinski. Nel Napoli Callejon lascia il posto a Verdi.
78′: Mertens serve sulla destra Callejon, cross in mezzo bloccato agevolmente da Sorrentino.
73′: nel Napoli Younes prende il posto di Ruiz. Di Carlo invece fa debuttare Grubac, che entra al posto di Meggiorini.
72′: Napoli vicino al terzo gol! conclusione dal limite di Callejon e grande risposta di Sorrentino, che devia in angolo.
67′: primo cambio nel Chievo, con Vignato che viene sostituito da Leris. Cambio anche per il Napoli, con Allan che entra al posto di Insigne.
64′: RADDOPPIO DEL NAPOLI! Milik riceve palla al limite dell’area e conclude col sinistro, depositando il pallone alle spalle di Sorrentino.
62′: Napoli ad un passo dal raddoppio! Insigne serve Milik che, pressato da Cesar, per poco non inquadra la porta.
61′: punizione per il Napoli battuta da Ghoulam, palla deviata in corner da Meggiorini.
53′: Vignato serve Meggiorini, conclusione da fuori area centrale per Ospina.
51′: Mertens riceve palla in area e calcia, mandandola alta sopra la traversa.
VIA ALLA RIPRESA!
nessun cambio nell’intervallo.

SECONDO TEMPO

Termina il primo tempo di Chievo-Napoli, con gli ospiti avanti 1-0. Partenopei in vantaggio grazie al gol di Koulibaly e sempre in totale controllo della gara. Veneti incapaci di abbozzare una reazione.

potrebbe interessarti ancheAmichevoli Napoli 2019: calendario e orari delle prossime partite estive dei partenopei

45′: conclusione da fuori area di Ruiz, pallone sul fondo.
41′: Insigne prova la conclusione da fuori area, che viene deviata in corner da Diousse.
36′: angolo battuto da Giaccherini, colpo di testa di Barba e pallone che termina comodamente tra le braccia di Ospina.
35′: Stepinski riceve palla in area e calcia, trovando la deviazione in corner da parte di Koulibaly.
31′: cross tentato da Insigne sulla destra, pallone che termina sul fondo.
27′: Napoli vicino al raddoppio! colpo di testa di Milik su cross dalla sinistra di Ruiz e palla alta di poco sopra la traversa.
25′: punizione di Insigne, palla in area per Chiriches che, di testa, la spedisce abbondantemente sul fondo.
22′: Barba prova la conclusione da fuori, pallone respinto da un difensore avversario.
20′: Callejon prova a metter in mezzo un pallone, bloccato da Sorrentino in uscita alta.
16′: NAPOLI IN VANTAGGIO! angolo battuto da Mertens, perfetto stacco di testa da parte di Koulibaly a due passi dalla porta e partenopei sull’1-0.
14′: Callejon serve in area sulla destra Mertens, cross in mezzo che non trova nessun compagno e viene deviato in fallo laterale.
11′: Ghoulam riceve palla sulla sinistra e mette il pallone in mezzo, perfetto inserimento in area di Mertens che conclude in inquadrando la porta.
8′: Hetemaj rientra sul sinistro e crossa per Meggiorini che, di testa, non impensierisce Ospina.
6′: sponda di Mertens per Zielinski, che conclude alto.
PARTITI!
comincia Chievo-Napoli, partenopei subito in avanti.

PRIMO TEMPO

Marcatori: 16′ Koulibaly (N), 64′ Milik (N), 81′ Koulibaly (N).

Napoli (4-4-2): Ospina; Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Gholuam; Callejon (80′ Verdi), Zielinski, Ruiz (73′ Younes), Insigne (67′ Allan); Mertens, Milik. All.: Ancelotti.

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Depaoli, Cesar, Andreolli, Barba; Diousse, Hetemaj, Giaccherini; Vignato (67′ Leris); Stepinski (80′ Kiyine), Meggiorini (73′ Grubac). All.: Di Carlo.

FORMAZIONI UFFICIALI

potrebbe interessarti ancheIcardi-Napoli, si puó! L’ argentino apre ai partenopei

Tra oggi e domani va in scena la 32^ giornata di Serie A. Tra le sfide in programma questo pomeriggio c’è anche Chievo-Napoli, gara che vedrà fronteggiarsi l’ultima e la seconda della classifica. Un match sulla carta senza storia, ma che potrebbe riservare delle sorprese nel caso in cui la squadra di Ancelotti non lo affrontasse con la giusta concentrazione. Appuntamento alle ore 18.00, allo stadio Marc’Antonio Bentegodi di Verona.

Chievo-Napoli: probabili formazioni

Come arriva il Chievo – La formazione allenata da Mimmo Di Carlo è reduce dal pesante k.o. rimediato sul campo del Bologna. Si tratta per i veneti della terza sconfitta consecutiva, dopo lo 0-3 contro il Cagliari e il 4-0 subito a Reggio Emilia dal Sassuolo. Risultati che di fatto hanno condannato il Chievo alla retrocessione, per la quale manca ormai solo la matematica. L’obiettivo della formazione di Di Carlo è ora quello di chiudere con dignità la stagione, giocando partite di carattere e vedendo all’opera diversi giovani che potrebbero essere utili nel prossimo campionato. Un’idea confermata della formazione iniziale che dovrebbe mandare in campo oggi il tecnico clivense. Oltre a Depaoli in difesa e Leris a centrocampo, da tempo nel giro dei titolari del Chievo, dovrebbe essere confermato dal primo minuto Vignato (in avanti in coppia con capitan Pellissier). Possibile panchina invece per Kiyine, pronto comunque ad entrare a gara in corso.

Probabili formazioni: Sorrentino; Depaoli, Cesar, Andreolli, Barba; Leris, Diousse, Hetemaj; Giaccherini; Pellissier, Vignato. All.: Di Carlo.

Come arriva il Napoli – La formazione di Carlo Ancelotti non sta certo attraversando un grande periodo di forma. Nelle ultime due gare di campionato è arrivato appena un punto mentre, nella sfida di Europa League contro l’Arsenal valida per i quarti di finale d’andata, i partenopei sono stati sconfitti per 2-0. Serve dunque una vittoria per avvicinare il secondo posto matematico e arrivare al meglio al ritorno contro i londinesi. Proprio la sfida europea potrebbe condizionare le scelte di Ancelotti di questo pomeriggio. Nel 4-4-2 partenopeo potrebbero trovare spazio Luperto al centro della difesa, mentre Ounas e Verdi nel ruolo di esterni di centrocampo. Difficile prevedere chi giocherà tra i pali, con Meret, Ospina e Karnezis tutti con possibilità di difendere la porta azzurra.

Probabili formazioni: Mereti; Malcuit, Luperto, Koulibaly, Ghoulam; Ounas, Allan, Ruiz, Verdi; Insigne, Milik. All.: Ancelotti.

notizie sul temaJames scalpita e il Napoli lo aspetta: il colombiano vola in Spagna per chiudere con il RealNapoli, e se James Rodriguez saltasse? Dalla Francia spunta l’ alternativa: I dettagliNapoli, James Rodriguez si complica! Non solo l’ Atletico sul colombiano e spunta una deadline del Real Madrid
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,