Si chiude il caso Zaytsev: Ivan ci sarà per l’Europeo

Pubblicato il autore: Marco Roberti Segui


Pace fatta, e speriamo che duri. Dopo giorni difficili tra la Federvolley e Ivan Zaytsev sembra essere tornato il sereno. Secondo quanto si apprende da un comunicato ufficiale diramato dalla stessa Federazione, infatti, il presidente del Coni, Giovanni Malagò, insieme al Segretario Generale, Roberto Fabbricini, e al Vice Segretario Generale e Responsabile della Preparazione Olimpica, Carlo Mornati, ha incontrato oggi , al Foro Italico, l’atleta della Nazionale azzurra di pallavolo, Ivan Zaytsev. Il casus belli, com’è noto da tempo, le scarpe che il martello di punta della nazionale avrebbe voluto indossare per motivi sportivi; e di sponsor che però non coincideva con quello scelto dalla Federvolley per il prossimo Europeo. Di qui una polemica che ha rischiato di estromettere Zaytsev dalla lista dei convocati per i prossimi impegni azzurri. Ma come si legge ancora nel comunicato, l’incontro è servito a cancellare ogni tipo di equivoco relativamente all’utilizzo delle scarpe da gioco con lo sponsor federale da parte di Zaytsev, che ha confermato e ribadito l’orientamento già espresso nelle scorse settimane, offrendo la totale disponibilità a vestire le calzature fornite dalla stessa Fipav, con un modello personalizzato e consono alle sue esigenze fisiche. Pace fatta, o almeno così sperano tutti: sia Blengini che ha già diramato la lista per il prossimo collegiale che si terrà a Cavalese fino al 21 luglio; sia i tifosi che potranno vedere uno dei giocatori più forti degli ultimi anni pienamente a disposizione.

  •   
  •  
  •  
  •