Week end volley, Perugia e Conegliano bene in Champions, vediamo gli altri risultati del campionato

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Era un week-end importante e ricco di spunti quello che ci si apprestava a vivere , gli appassionati italiani del grande volley erano intanto tutti  pronti a tifare le due italiane impegnate in Champions, le ragazze di Conegliano e i ragazzi di Perugia, concentrate entrambe le squadre a staccare il pass per la fase a gironi della Champions nei match di ritorno contro rispettivamente le olandesi dello  Sliedrecht e i bielorussi dello Shakhtior Soligorsk.
Partiamo dalle ragazze di Santarelli che hanno avuto vita facilissima, archiviata la pratica con nessun tipo di preoccupazione, i parziali parlano chiaro, 25-10, 25-11, 25-7. Le pantere di un altro pianeta, da registrare i 12 punti di Samantha Bricio .
Partita nettamente dominata anche dai colleghi uomini , Perugia vince per 3 set a 0 con i parziali di 25-15, 25-16, 25-19, buona la prestazione di Russel con 13 punti. anche i ragazzi di Bernardi possono dunque festeggiare il pass per la fase a gironi della Champions.
Tuffiamoci ora nel campionato partendo dalla SuperLega che gia’ aveva fatto registrare, negli anticipi della 7.a giornata, la vittoria in trasferta di Piacenza sul campo di Castellana Grotte per 3 set a 0, e il successo casalingo dei ragazzi di Andrea Giani della Revivre Milano per 3 set a 1 contro Vibo Valentia. Nei match della domenica, pronostico rispettato per Civitanova che vince contro Sora, attualmente ultima in classifica, con un netto 3-0.  25-21, 25-16, 25-15  i parziali in una partita durata 1h e 10 minuti, MVP della serata Dragan Stankovic autore di 14 punti con una percentuale in attacco dell’85%.
Modena vince in trasferta contro Latina col risultato di 3-1, partita combattuta, avanti l’Azimut 1-0 con il 26-24, pareggia Latina 25-22, terzo set combattutissimo, 40 minuti per il 34-32 finale, Modena conquista anche il quarto set 25-16.
Nel match tra Padova e Monza, vittoria dei veneti per 3 set a 1, avanti la Kioene addirittura con un 25-8, reazione di Monza che pareggia il conto dei set con il 25-17 del secondo parziale, infinito il terzo set durato 43 minuti e vinto da Padova 36-34, i veneti chiudono il match sul 3-1 con il 25-22 del quarto set.
Altra autentica “battaglia” quella dell’Agsm Forum tra Calzedonia Verona e Bunge Ravenna, avanti gli scaligeri 2 set a 0, grande recupero dei ragazzi di Fabio Soli che riescono a portare la partita al tie-break. Il risultato finale dice vittoria della Calzedonia che al quinto set la spunta 20-18.
In classifica, in attesa del recupero della partita di Perugia, Modena riassapora il gusto della vetta, in fondo Sora chiude a un punto.
Spostiamoci ora in serie A1 femminile per la 5.a giornata , pesante sconfitta per Casalmaggiore che perde in casa 0-3 contro Pesaro, i parziali 25-27, 23-25, 13-25.
Scandicci conferma di essere in un periodo di grazia e vince l’incontro casalingo contro Filottrano 3-0, netti i parziali, 25-17, 25-18, 25-19.
Nella sfida tra Monza e Busto Arsizio, vittoria in trasferta per le ragazze di Mencarelli 3-1, avanti il 1 set 25-23, gran recupero di Monza che si porta sull’1-1, 25-12 il risultato del set, mette la quarta poi Busto che si aggiudica terzo e quarto set 25-20 e 25-21.
Nell’anticipo di sabato vittoria casalinga importante di Legnano che incontrava il Bisonte Firenze,  3-1 il risultato con i parziali di 25-20, 25-23, 17-25, 30-28. Bergamo -Conegliano e Modena- Novara  si giocheranno il 15 Novembre.
La classifica ci racconta che Scandicci, in attesa del recupero della partita dell’Imoco, per ora si gode il primato in classifica con cinque vittorie di seguito, in fondo alla classifica preoccupante la posizione di Casalmaggiore che nelle prime cinque giornate ha gia’ perso quattro volte.

  •   
  •  
  •  
  •