Ritorno ottavi di finale Coppa Cev, Busto cerca l’impresa

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


E’ chiamata all’impresa in Coppa Cev domani sera alle 20,30 la squadra di Busto Arsizio impegnata nella gara di ritorno degli ottavi di finale contro le turche dell’Eczacibasi VitrA Istanbul che si sono aggiudicate in casa all’andata il match per 3-1. Squadra importante quella allenata da Marco Aurelio Motta che ha sfruttato il fattore campo per mettere una seria ipoteca sul passaggio del turno. Cosa dovrà fare Busto per andare ai quarti? Vincere 3-0 o 3-1 e in questo caso aggiudicarsi anche il Golden Set finale. La spinta del Palayamamay sarà ovviamente decisiva per dare una mano alle ragazze di Marco Mencarelli per continuare il sogno europeo, servirà gia’ dai primi palloni far capire alle turche che le farfalle credono all’impresa. Nel volley si sa quanto fondamentale sia il fattore psicologico, basta un break, una serie positiva, innervosire le avversarie con un buon muro-difesa per provare a incanalare la partita sui binari giusti. All’andata le turche si portarono sul 2-0 con parziali di 29-27 e 25-18, provo’ Busto a rialzare la testa andando a vincere il terzo 25-27 ma riuscirono alla fine le turche a trovare la zampata finale per il 3-1 con parziale di 25-18.
Giocatrici che hanno conosciuto il campionato italiano tra le fila dell’Eczacibasi, ricordiamo Ognnjenovic che ha giocato a Modena e Piacenza e Rachel Adams ex Conegliano.
All’andata le farfalle in alcuni tratti del match sono riuscite a mettere in difficoltà le turche, e’ da lì che bisogna ripartire per tentare l’impresa , essenziale sarà cominciare con il piede giusto. In casa Busto si spera di recuperare Valentina Djouf che non ha giocato domenica scorsa a Conegliano per un dolore all’inguine, l’alternativa in campo si chiama Vittoria Piani.
E’ un momento non brillante quello che sta attraversando Busto Arsizio che in campionato si e’ bloccata. E’ vero che la partita dell’ultimo turno di regular sesason e’ coincisa con una sconfitta su un campo proibitivo come quello di Conegliano, ma sono ancora nella mente le immagini di una brutta Yamamay E-Work nella trasferta di Legnano che forse e’ coincisa con la peggiore prestazione di quest’anno. E’ la quarta forza del campionato Busto Arsizio ma nell’ultimo periodo qualcosa evidentemente si e’ inceppato. Per lunga parte della regular season le farfalle sono rimaste comunque agganciate e staccate di non molti punti dalla coppia Conegliano-Novara che pero’ ora ha messo la quarta e sta davvero aumentando il divario in termini di punti. Anche Scandicci, attualmente terza, si e’ portata a 39 punti staccando le farfalle di sette punti, e da dietro sta spingendo Monza distanziata di soli due punti e attualmente al quinto posto.
L’errore pero’ da fare domani sera in questa importantissima partita di Coppa Cev sarà proprio quello di portarsi le scorie del campionato, essenziale sarà resettare il match dell’andata, o per meglio dire ripartire da quanto di buono fatto vedere in quel match. I tifosi certamente seguiranno l’appello delle farfalle di riempire il Palayamamay e di spingere con la voce le proprie beniamine , in questo siamo certi le ragazze di Marco Mencarelli non verranno deluse visto che i tifosi di Busto sono attaccatissimi alla squadra e spesso seguono numerosissimi anche in trasferta.
Tutti i tifosi e appassionati italiani di volley sono a sperare che Busto riesca nell’impresa.

potrebbe interessarti ancheSi chiude il tormentone Bruno: giocherà nella Lube Civitanova
potrebbe interessarti ancheVolley maschile, l’abbraccio dei tifosi di Modena a Zaytsev

notizie sul temaIvan Zaytsev, dall’addio a Perugia al benvenuto a ModenaVolley Serie B: Cinquefrondi-Aversa Normanna, sfida decisiva per accedereVolley Serie B: la Canottieri Ongina batte Novi Ligure e accede al terzo turno dei playoff
  •   
  •  
  •  
  •