Volley femminile A1, 19.a giornata, risultati e classifica, ancora grandi sorprese

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Appena conclusa la 19.a giornata volley femminile serie A1, non sono mancate le sorprese.
Ancora una volta Conegliano ha dimostrato come quest’anno il carattere, la volontà di arrivare alla vittoria, la caparbieta’  e il non mollare mai costituiscano i fattori più importanti , superiori al tasso tecnico delle giocatrici che scendono in campo.
Altra partita recuperata quando sembrava essere compromessa, questa volta il successo e’ arrivato al PalaPanini sul campo di Modena. La squadra di casa si era portata avanti 2-1 , parziali di 26-24, 10-25, 25-22. A questo punto del match la reazione delle ragazze di Santarelli che ormai ci hanno abituato spesso a grandi recuperi, match portato al tie-break con 4 set chiuso 19-25, zampata finale delle pantere che chiudono al tie-break 13-15.
Due punti importantissimi per Conegliano che continua la sua corsa in classifica.
Arriviamo alla sorpresa di questa 19.a giornata volley femminile serie A1, la sconfitta di Novara per 1-3 al PalaRadi contro la Pomì. Entrambe le squadre arrivavano dopo i successi in Europa, tre punti d’oro per la Pomì che vuole assolutamente recuperare in campionato, le ragazze di Lucchi avanti 2-0, 25-23 e 30-28, rialza la testa Novara per il terzo set 15-25, forte la voglia di arrivare ai tre punti per la Pomì che chiude il quarto set 25-22. Stop pesante questo di Novara che vede scappare in vetta alla classifica Conegliano, per la Pomì un successo importantissimo per trovare la chiave di volta in campionato a poco dai play-off.
Bel successo anche di Monza che conferma di essere in un momento magico. Alla Candy Arena liquidata la pratica Filottrano in quattro set, 3-1 il risultato,  partono fortissimo le brianzole, 25-9, reagiscono le marchigiane per il 18-25 del secondo parziale, mette la quarta la Saugella che vince terzo e quarto set 25-22 e 25-23.
Vittoria importantissima per Scandicci che si avvicina al secondo posto e raccoglie tre punti nella sfida interna contro Legnano che era a caccia di punti salvezza, nettissimo il successo delle toscane che si impongono 25-14, 25-13 e 25-17.
Al PalaNorda Bergamo cercava i tre punti nella sfida contro Pesaro, la vittoria e’ arrivata, spinte dai propri tifosi le orobiche centrano il risultato fondamentale per continuare nella lotta salvezza. I parziali 25-19, 26-24 e 25-23.
Chiude il quadro di questa 19.a giornata volley femminile serie A1 la sfida al PalaYamamay per le farfalle di Busto Arsizio che cercavano il successo contro Firenze. Settimana difficile per le ragazze di Marco Mencarelli, serviva una bella prestazione dopo la delusione dell’uscita in Europa dalla Coppa Cev. Il successo e’ arrivato, Busto Arsizio si e’ imposta per 3-1 davanti ai propri tifosi partendo bene e portandosi avanti per 2-0, i parziali 25-16 e 25-22. Ha provato Firenze a reagire e ha portato a casa il terzo set imponendosi 20-25. La voglia pero’ questa sera per le farfalle di tornare alla vittoria evidentemente e’ stata più forte, Orro e compagne sono riuscite a vincere il quarto set 25-18. Importante davvero questo successo per Busto Arsizio che difende il quarto posto in classifica e sopratutto spazza via le nubi dopo la mancata remuntada in Europa.
Vediamo la classifica completa al termine di questa 19.a giornata volley femminile serie A1:
Conegliano 49, Novara 43, Scandicci 42, Busto Arsizio 35, Monza 33, Modena 30, Pesaro 26, Firenze 20, Casalmaggiore 20, Bergamo 18, Legnano 15, Filottrano 11.

potrebbe interessarti ancheValentina Diouf testimonial per ‘Mano nella mano’: “Sono per metà africana…”
potrebbe interessarti ancheVolley, Nations League: il programma del primo weekend degli azzurri(25-27 maggio)

notizie sul temaVolley femminile A1, Anna Nicoletti giocherà a BresciaVolleymercato Calzedonia Verona: arriva BoyerNANJING, CHINA - AUGUST 06: #5 Ofelia Malinov, #6 Moncia De Gennaro, #7 Raphaela Folie, #9 Caterina Bosetti and team mates of Italy celebrate a point during the final match between Brazil and Italy during 2017 Nanjing FIVB World Grand Prix Finals on August 6, 2017 in Nanjing, China. (Photo by Zhong Zhi/Getty Images)Mondiali volley. Elena Pietrini: “Amo il basket ma voglio partecipare alle Olimpiadi”
  •   
  •  
  •  
  •