Volley femminile Champions league, incredibile impresa di Conegliano

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Conegliano non finisce più di stupire, il carattere e la determinazione di questa squadra non conosce limite. Quella alla quale i tifosi della pantere hanno assistito ieri e’ stata un’altra incredibile impresa. C’e’ stata anche questa volta la remuntada contro le turche del Fenerbahce che arrivavano al PalaVerde agguerrite e a caccia dei tre punti fondamentali per provare l’aggancio in vetta al gruppo B. La partita era iniziata malissimo per l’Imoco, il Fenerbahce aveva vinto il primo set 20-25 e replicato nel secondo 18-25. Proprio quando la partita sembrava compromessa e’ arrivata la reazione della grande squadra. il match rimesso sui binari giusti con la vittoria del terzo set 25-18, a questo punto la speranza si riaccende, le pantere ci credono, ci provano, spinte da un pubblico incredibile sempre più affezionato alle proprie beniamine si aggiudicano il quarto parziale 25-22 e portano la sfida al tie-break.
Si ripresenta il quadro dell’andata, una Conegliano battagliera, che non molla mai e che vuole vincere qualsiasi sfida le si presenti davanti, il quinto set se lo aggiudicano ancora una volta le pantere 15-11, la festa sugli spalti del PalaVerde può iniziare. Il fatto che il Fenerbache fosse in emergenza per gli infortuni non rende più piccola l’impresa della pantere, gli infortuni sono da registrare anche in casa Imoco, Folie ancora assente e Fabris impiegata dopo 10 giorni senza allenamenti dopo il problema alla caviglia registrato nella partita contro Monza di regular season.
Corre quindi l’Imoco in Europa, un sogno chiamato Champions e vola nello stesso girone anche Novara che come da pronostico vince e ottiene tre punti importantissimi sul campo del Prostejov. E’ arrivato un secco 0-3 , le ragazze di Barbolini hanno fatto ciò che dovevano fare , vincere. Qualche difficoltà solo nel primo set concluso 24-26, poi Novara ha preso il largo e vinto agevolmente i successivi due parziali 13-25 e 15-25.
Vittoria fondamentale per Novara dunque che  partita dopo partita sta riaggiustando la situazione che nel gruppo B per le piemontesi non era iniziata in modo positivo. L’esordio nel girone era coinciso infatti con la sconfitta al PalaVerde contro Conegliano per 3-1. Da lì la ripresa, l’importantissima vittoria al tie-break in Turchia contro il Fenerbahce e la fiducia nei propri mezzi, nella possibilità di recuperare il girone , sono seguite le due vittorie prima in casa e ieri in trasferta contro il Prostejov. 
Ora la situazione di classifica del gruppo B vede Conegliano prima a 10 punti, a seguire Novara a 8, Fenerbahce 6 e Prostejov 0.
Fondamentali per le piemontesi saranno i prossimi due incontri e soprattutto la sfida del 22 Febbraio contro il Fenerbahce , seguita poi dal big match contro Conegliano del 27 Febbraio. Un mese a dir poco decisivo per Piccinini e compagne, così come decisivo sara’ il fattore campo visto che entrambe le sfide si svolgeranno tra le mura amiche al Pala Igor. 
Lì davvero, in questi due incontri, si capirà a che punto sia il cammino di crescita in Europa per le ragazze di Barbolini, ricordiamo che a passare i gironi sono le prime classificate più le due migliori seconde.
Per il momento l’Italia si gode in Europa due splendide realtà che stanno facendo sognare i tanti tifosi di questo sport.

  •   
  •  
  •  
  •