Pallavolo Serie A2 maschile: Catania vince gara 3 dei playout con il Club Italia

Pubblicato il autore: antoniofight Segui


L’ augurio della campionessa di pattinaggio Carolina Kostner con tanto di foto con i giocatori della Messaggerie Bacco Catania è stato di buon auspicio per la formazione siciliana che a Bracciano supera 3-1 il Club Italia Roma portandosi 2-1 nella serie dei tre confronti ed alimenta ancora delle speranze per la vittoria del confronto play-out e la permanenza nel campionato di serie A2 maschile.
La gara è stata molto combattuta come era prevedibile vista l’ importanza della posta in palio ed i 4 set sono durati ben 2 ore ed 8 minuti per un totale incontro di 2 ore e 17 minuti compresi i 3 intervalli di gioco e ben 3 dei 4 set sono stati vinti ai punti da Catania, ecco i parziali: 25-27, 25-18, 23-25, 26-28 per l’ 1-3 finale.Il Club Italia manca la prima opportunità per ottenere la salvezza in un incontro che è stato partita vera anche se i padroni di casa sono apparsi meno brillanti rispetto alle prime due sfide e , nonostante la buona prova di Francesco Recine e Diego Cantagalli autori di 14 punti a testa, la squadra siciliana ha dimostrato di essere più concreta nei finali di set.

potrebbe interessarti ancheOfelia Malinov vs Alessia Orro: chi più adatta per il mondiale?

Di fronte agli arbitri De Simeis e Toni sono scese in campo le seguenti formazioni:
Club Italia Roma: Salsi, Recine, Cortesia, Cantagalli, Panciocco ,Russo , Motzo, Sperotto, Zaccari , Ferri, Mosca, Baciocco, Rondoni 1 libero, Federici 2 libero, allenatore Cresta.
Messaggerie Bacco Catania: Tulone , Bonacic ,Razzetto , De Santis , Zanette , Mugnaini , Pizzichini , Torre , Sideri , Reina , D’ Angelo , Chillemi, Spampinato 1 libero , Pricoco 2 libero.Allenatore Puleo.
Nel primo set Razzetto segna il primo punto per un Volley Catania deciso a giocarsi il tutto per tutto in una gara da dentro o fuori in cui il ruolo di top scorer spetta a Bonacic con 20 punti realizzati che con un ace al servizio porta Catania sul 2-5, quindi un altro stacco grazie a Pizzichini e si va sul 3-9 ma poi i padroni di casa riducono il divario a 10-12 e scatta il primo time-out al cui rientro Zanette trascina la squadra con una schiacciata in diagonale e con un ace al servizio sul 15-19, quindi una nuova ripresa del Club Italia e si va ai vantaggi con Bonacic che segna il punto del 25-27.

potrebbe interessarti ancheVolley femminile A2, Orvieto pronta a iniziare la stagione

Nel secondo set Catania stenta e va subito sotto 6-1 e , dopo il time-out, Tulone e Pizzichino riducono il gap ad 8-5 ma poi subito i romani si portano sul 17-10, quindi altro time-out ed altra ripresa con Pizzichini a muro e Zanette all’ ace in servizio ma Roma chiude 25-17.
La terza frazione di gioco è quella forse più combattuta ed  agonisticamente valida e Roma si porta sul 5-1 e poi sul 13-11 ed è qui che Catania dimostra di poter rimontare grazie al gioco di squadra ed impatta 19-19 per poi passare sul 19-20 grazie alla schiacciata di Bonacic che segna anche la schiacciata del 23-25 finale.
Si riparte dal quarto set con il Club Italia ancora avanti 6-4 ma Catania impatta 6-6 con Tulone ed a questo punto Roma dimostra una certa stanchezza fisica mentre i siciliani sono trascinati dal desiderio di vincere l’ incontro per riaprire la serie e si giunge sul 25-25 con un successivo muro di Razzetto che porta Catania 25-26 ma è subito pari ed una sua successiva schiacciata porta al 26-27 e nel finale contestato arriva il 26-28.
La vittoria è rossoazzurra e gara 4 sarà il 3 maggio a Catania.

notizie sul temaVolley femminile A2, novità nel direttivo delle S.lle Ramonda-Ipag Montecchio MaggioreVolley femminile A1, definito lo staff tecnico di ConeglianoMercato Volley femminile , arrivato l’ultimo tassello per Montecchio Maggiore
  •   
  •  
  •  
  •