Federazione italiana vela, Francesco Ettorre eletto presidente

Pubblicato il autore: Loredana Falduzza Segui
Francesco Ettorre, presidente della Federvela

Francesco Ettorre, presidente della Federazione italiana vela

Francesco Ettorre è il nuovo presidente della Fiv, Federazione italiana vela, in carica per il quadriennio 2017-2020. A deciderlo è stata l’Assemblea nazionale elettiva, riunita a Genova nei giorni scorsi, presso il Teatro della Corte in Piazza Borgo Pila, per il rinnovo delle cariche federali. Nativo di Giulianova, dottore commercialista, nel quadriennio 2009-2012 Ettorre aveva ricoperto il ruolo di consigliere federale e nel successivo di vicepresidente e consigliere federale con delega all’Amministrazione e ai rapporti con il Territorio. E’ stato eletto con 537 voti su 572 aventi diritto al voto, ovvero l’86 per cento dei votanti. Decimo presidente della federazione fondata nel 1927, Ettorre succede a Carlo Croce, attuale presidente di World sailing, la federazione velica mondiale.
Sul sito internet della Federvela si può leggere il profilo di Ettorre: “Regatante per molti anni nell’ambito delle derive e delle classi olimpiche, istruttore di vela, dirigente di circolo e in seguito dirigente federale periferico e centrale, Francesco Ettorre ha maturato una lunga esperienza sul campo, che l’ha portato a raggiungere il vertice della Federazione Italiana Vela, grazie a un impegno costante su tutto il territorio a stretto contatto con la base”. La dichiarazione del nuovo presidente, riportata dallo stesso sito web della federazione: “Grazie a tutti, in questo momento è difficile non emozionarmi, perché come potrete capire è un momento molto importante, sia a livello personale che per la Federazione. La presenza qui a Genova di così tante persone, è senza dubbio il miglior modo possibile per iniziare questo nuovo corso. Chiaramente il passato deve essere tenuto in considerazione, ma vogliamo dare una nuova impronta e lavoreremo al massimo per fare in modo che i nostri progetti diventino realtà. Ringrazio il Coni, qui rappresentato dal segretario generale Roberto Fabbricini, per la vicinanza alla Fiv, e spero di essere in grado, a mia volta, di supportarlo e ricevere le stesse parole, fra quattro anni, che oggi sono state rivolte al mio predecessore, il dottor Carlo Croce”.
Appena insediatosi, Francesco Ettorre ha annunciato che la prima riunione del Consiglio federale si svolgerà a Roma, presso il Coni, il 25 e 26 novembre. Nel corso dell’Assemblea nazionale sono stati eletti anche i nuovi consiglieri federali per il quadriennio 2017-2020 e il presidente del collegio dei revisori dei conti. Nel Consiglio federale entrano Domenico Foschini (245 voti, Nord), Fabio Colella (245, Sud), Alessandro Mei (237, Centro), Adolfo “Dodi” Villani (Nord, 233), Pietro Sanna (219, Sud), Donatello Mellina (207, Centro) e Ignazio Florio Pipitone (187, Sud) in rappresentanza degli Affiliati, Francesco Rebaudi (14 voti) e Ivan Branciamore (13 voti) in rappresentanza degli atleti e Luisa Franza in rappresentanza dei tecnici. Francesco Innamorato è stato invece confermato presidente del collegio dei revisori dei conti.
La dichiarazione di Croce apparsa sul sito della Federvela: “Nel lasciare questo incarico che ho cercato di svolgere con passione, ci tengo a ringraziare tutti i Consiglieri che ho avuto al mio fianco in questi 8 anni: è stato un lavoro lungo e l’impegno non è mai mancato. Spero, anzi, ne sono convinto, che il nuovo Consiglio avrà una visione da seguire e che questo percorso iniziato anni fa continui. Non mi resta che augurare buon lavoro al nuovo presidente Francesco Ettorre e ai Consiglieri eletti”.

Leggi anche:  Fabio Aru bussa la porta dell'Astana. La risposta di Dmitry Fofonov
  •   
  •  
  •  
  •