Sollevamento pesi, oro per l’azzurro Mirco Scarantino

Pubblicato il autore: Adriana Zuccarini Segui

Aveva detto che avrebbe dato il 100% e così è stato. Per il secondo anno consecutivo il giovane pesista siciliano Mirco Scarantino riconferma l’oro anche in Croazia, agli Europei di Spalato, nella categoria 56 kg.

“Sarà una bella responsabilità perchè arrivo dal titolo di Campione Europeo in carica; quest’anno non sarà facile perchè nell’anno post olimpico, tutti vogliono e sono pronti a vincere”

Già al termine della prima parte di gara, quella dello strappo, il pesista delle Fiamme Oro è primo con tre alzate valide, rispettivamente a 114, 117 e 120 kg davanti al moldavo Iouri Dudoglu, con un’alazata a 115, terzo il rumeno Illie Constantin Ciotoiu. Nella seconda parte di gara, dedicata invece allo slancio, Mirco tenta un’alzata da 140 kg contro i 135 kg di Dudoglo che per recuperare, risponde effettuando con successo l’alzata da 146 kg, subito ripetuta da Scarantino, il moldavo tenta allora la conquista del primo posto con un’alzata da 152 kg ma il fallimento ne decreta la vittoria per Mirco.

Leggi anche:  Marcell Jacobs chiude la polemica sulle scarpe: "Non ci sono differenze"

L’azzurro si è quindi imposto con un totale di 261 kg, Dudoglu si aggiudica l’argento con 261 kg mentre il rumeno Ciotoiu, con netto stacco, porta a casa il bronzo a quota 242 kg. Fuori gara il temuto avversario spagnolo Josuè Brachi che è caduto in tre errori a 118 kg che ne hanno pregiudicato il risultato finale.

  •   
  •  
  •  
  •