Buon compleanno Luka Doncic, 19 anni oggi per la futura stella Nba

Pubblicato il autore: Simone Iannnello Segui

Luka Doncic compie oggi 19 anni, Sì sono solo 19 anni. Il giovane nativo di Lubiana, in Slovenia, è la più splendente giovane stella del basket europeo, si sapeva che fosse un predestinato quando a soli 15 anni fu acquistato dal Real Madrid per giocare nella Liga ACB, massima divisione di basket spagnola, e nella Champions League europea di basket.

Luka è un playmaker dalla classe immensa e che data le sue dimensioni, è alto più di 2 metri e pesa oltre 100 kili, può ricoprire il ruolo di guardia tiratrice. Nei suoi cinque anni a Madrid ha conquistato il titolo del campionato spagnolo ben 2 volte, facendo registrare prestazioni clamorose contro i rivali del Barcellona, 1 coppa intercontinentale e 2 coppe del Rey. Le sue qualità sono apparse agli occhi anche degli osservatori americani soprattutto durante lo scorso campionato europeo del 2017.

Leggi anche:  Giro d'Italia 2021, la Sicilia conferma le sue tappe

Doncic insieme a Goran Dragic hanno infatti trascinato a suon di canestri la piccola Slovenia fino alla vittoria nella competizione. Doncic fa registrare a soli 18 anni una prestazione da vero veterano del parquet, chiudendo l’europeo con una media di 14.3 punti, 8.1 rimbalzi e 3.6 assist. Questi numeri gli sono valsi l’entrata nel miglior quintetto della competizione insieme al leggendario Pau Gasol, Dragic, il russo Sved e il croato Bogdanovic. Tutti giocatori che hanno vissuto e che ancora vivono il mondo Nba.

Luka Ha una grandissima abilità nelle giocate in pick and roll,  sa cercare e sfruttare i miss match in attacco ed è un ottimo difensore anche data la sua taglia, particolare non sempre avuto dai talenti europei. Il ragazzo è stato accostato a molti clubs americani in vista del draft 2018 che si terrà a giugno. Phoenix, Atlanta, Dallas, Sacramento ma anche Memphis e Orlando e New York sono sulle tracce del talento Sloveno. Secondo alcuni anche i Cavs di Lebron James avrebbero mostrato interesse per il giocatore. Una volta finita la stagione del Real Madrid, Doncic e i suoi agenti voleranno nel States per sentire da vicino le proposte americane e sottoporsi ad alcuni test atletici e provini che ogni franchigia Nba prepara prima del draft.

Leggi anche:  Daniele Nardello: "Prenderei subito Aru"

Secondo alcune e più accreditate previsioni del draft 2018, Doncic dovrebbe essere scelto al primo giro tra la terza e la sesta scelta assoluta. Alcuni mocks draft danno invece Doncic come addirittura prima scelta assoluta. Il draft Nba 2018 è ricco di talento e Doncic dovrà confrontarsi con nomi che ben si stanno comportando nel college basket Usa, come DeAndre Ayton, Jaren Jackson Jr, Micheal Porter, Marvin Bagley e Trae Young. La cosa che finora colpisce di più riguardo a Doncic è la sua maturità e competenza in tutte le parti del gioco e tutto a meno di 20 anni. Doncic possiede già un corpo formato per il basket fisico dell’ Nba. Il suo gioco è solido e completo, avendo l’indiscussa qualità di saper creare il suo tiro dal palleggio sia dall’arco che dalla zona mindrange ed è anche in grado di finire forte al ferro anche contro ottimi difensori. Doncic dovrà sfruttare questi mesi prima di giugno per migliorare il più possibile nella rapidità e negli spostamenti laterali, i suoi unici punti deboli.

  •   
  •  
  •  
  •