Super Bowl 2018, New England Patriots Vs Philadelphia Eagles, presentazioni e curiosità sul match dell’anno

Pubblicato il autore: Simone Iannnello Segui

Quando i New England Patriots e i Philadelphia Eagles scenderanno in campo per il 52° Super Bowl a Minneapolis , gli occhi di tutti gli americani e di buona parte del mondo , saranno puntati su uno spettacolo davvero entusiasmante , di quelli che solo il mondo a stelle e strisce sa regalarci. I Patriots sono i favoriti nella sfida e la loro partecipazione all’evento conclusivo della stagione di football americano è ormai un qualcosa di scontato. La squadra vuole a tutti i costi ottenere il “Back to Back” ovvero vincere per due anni consecutivi il trofeo. Inoltre, i Patriots raggiungerebbero con la vittoria il loro sesto anello di campioni dal 2001 a oggi. La leggenda del loro leader Tom brady , quattro volte MVP della competizione, si andrebbe a cementificare ancora di più, considerando anche i suoi 40 anni suonati. Gli Eagles non hanno mai vinto una finale di un Super Bowl nella loro storia e i giocatori di Philadelphia non hanno una grande esperienza in questo tipo di partite , dove la pressione e il minimo errore possono essere letali.

Tra le due squadre è importante ricordare la finale del SuperBowl XXXIX del febbraio 2005, nella quale i Patriots vinsero il titolo per 24 a 21. Quella vittoria fu il terzo successo nel Super Bowl in soli quattro anni. Ora se il match di domenica dovesse andare ancora a favore dei Patriots , sarebbe ancora un volta la terza vittoria in quattro anni per la squadra del grandissimo Bill Belichick, uno dei più grandi coach di football americano della storia.

Super Bowl LII : le statistiche chiavi di chi lotterà per il Vince Lombardi Trophy

Il risultato della partita però non è affatto scontato. Le statistiche e le prestazioni dei Play off parlano chiaro. I Patriots e gli Eagles hanno infatti dati simili per quanto riguarda punti concessi e quelli segnati : 296  a 295 e 458 a 457 .Quindi ci troviamo di fronte ad una perfetta parità tra i due team tra realizzazioni segnate e concesse. Inoltre, gli Eagles sono in quinta posizione nel ranking DVOA mentre i Patriots in sesta. Due però sono i dati che fanno protendere a favore della vittoria Patriots : l’essere la prima squadra per yards guadagnate mentre gli Eagles sono settimi in questa classifica ed essere ancora la ventinovesima per yards concesse agli avversari , gli Eagles occupano solo la quarta posizione in questa vitale categoria.

La partita sarà decisa sui dettagli come quasi ogni anno avviene per i Patriots, che nelle loro vittorie Super Bowl ,sotto coach Belichick, hanno solo 3.8 punti di media in più degli avversari mentre nelle sconfitte solo 3.5 in meno. Come ogni anno l’evento sarà accompagnato da un grandissimo numero di pubblicità speciali che andranno trasmesse in televisione e da spettacoli musicali, all’inizio e durante l’intervallo dell’incontro. La cantante Pink si esibirà sulle note dell’inno americano prima dell’inizio gara mentre Justin Timberlake cercherà di far di nuovo sua la scena nell’intervallo, dopo i grossolani incidenti di vestiario che hanno coinvolto lui e la grande Janet Jackson nello spettacolo dell’halftime 2014. Questa sarà l’ottavo Super Bowl di Tom Brady. nessuno ha mai giocato così tante finali ,a 40 anni potrebbe essere il più vecchio quarterback a vincere la competizione. Il “fantasma”di Payton Manning non è così distante.

Brady, Belichick e i Patriots vogliono continuare il loro dominio nella Lega ed essere conosciuti nella storia come il più grande gruppo di vincenti dello sport americano. Gli Eagles sono però i preferiti dagli scommettitori e il loro essere “underdog” da molta motivazione alla squadra di Philadelphia , i cui giocatori hanno indossato letteralmente maschere da cani ad ogni vittoria nei play off , per simboleggiare il loro rifiuto di essere considerati già battuti in partenza,visto le moltissime critiche immeritate ma ricevute durante tutta la stagione.Con tutta questa “carne al fuoco” non ci resta che aspettare , preparare i pop corn e metterci comodi perchè nella notte tra domenica 4 e Lunedì 5 febbraio  assisteremo alla storia.

  •   
  •  
  •  
  •