Carolina Kostner in finale con record ai Mondiali di Pattinaggio di Milano

Pubblicato il autore: Luigi Lencioni Segui


Carolina Kostner incanta per l’ ennesima volta, lo fa al Forum per i mondiali di pattinaggio di figura. La classe non e’ acqua e lo si e’ capito subito: in testa col personal best di 80, 27 lasciata alle spalle la campionessa olimpica Zagitova. Veramente una prestazione sontuosa, sulle note di ” ne me sui tre pas”. Una leggerezza unica, unita ad una tecnica assoluta la possono condurre all’ oro mondiale venerdì nel programma libero. Il punteggio parla chiaro, una Kostner mai vista, forse la migliore di sempre, non sa tirarsi indietro e i risultati si vedono.

La delusione per la mancata medaglia olimpica e’ alle spalle, la reazione da fuoriclasse. Un’ esibizione che ha incantato il Forum, che va ultimata con la seconda parte a completare un’ opera d’ arte. Carolina ha sempre reagito e conosce solo una parola, il lavoro che gli ha dato grandissime soddisfazioni. Momenti grigi anche professionalmente ne ha vissuti con l’ ombra doping cadutagli addosso, solo per essersi innamorata della persona sbagliata. Lo sport e’ crudele, ma poi ti regala soddisfazioni e rivincite dolcissime. Ricordiamo che parliamo di una veterana, in uno sport che la vede combattere con ragazzine di 15 o 16 anni veramente col dente avvelenato. Ma la sua danza celestiale, libera come una libellula, e leggera porta sempre al risultato. Vederla danzare regala sempre un’ emozione anche a chi ne sa ben poco di piroette o trottole, la bellezza e’ per tutti e inorgoglisce tutto il Paese.
Venerdì tutti a fare il tifo per lei, per arrivare a quella medaglia che ormai si da per scontata, si parla di una fuoriclasse ma niente e’ dovuto, la storia si scrive di gara in gara, non con il passato. Carolina ha la lama affilata per incidere nel ghiaccio del Forum il suo nome che ormai e’ sempre piu’ una leggenda.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Fabio Aru racconta la sua nuova esperienza con la Qhubeka