Sparatoria a Jacksonville durante un torneo di Madden 19

Pubblicato il autore: Eugenio Fofi Segui

Durante un torneo di qualificazione per il GameWorks eSports di Las Vegas, a Jacksoneville (Florida), David Katz ha aperto il fuoco dopo essere stato sconfitto.
Il torneo di qualificazione al GLHF Game Bar (tradotto: Buona Fortuna Buon Divertimento) non era iniziato nel migliore dei modi per l’ex campione del mondo. David Katz, infatti, si era guadagnato il titolo di campione nel 2016 du Madden 17, ma dopo la sconfitta nello scorso anno è seguita quella di quest’anno. Proprio nelle prime fasi di una partita, il ragazzo ha aperto il fuoco generando così 3 morti e 11 feriti.

Attenzione: il video che state per vedere potrebbe urtare le persone sensibili. Sebbene non contenga immagini violenti, il sonoro non lascia interpretazioni. Non adatto ai minori.

 

Com’è doveroso, l’intero torneo è stato interrotto direttamente dalla EA Games. Numerosi sono stati i Tweet dei giocatori e dei convolti alla tragedia.Al momento la polizia sta cercando un complice, secondo lo sceriffo infatti le pistole della sparatoria a Jacksonville potrebbero essere più di una. Nel frattempo tutti i feriti sono in condizioni stabili negli ospedali della zona.

Sulla sparatoria a Jacksonville e gli eSport

L’intento dei tornei esportivi e dei videogiochi in generale, non è quello di creare e generare odio e divisioni, ma l’opposto. Come si evince dallo stesso nome della sala lan dove si stava svolgendo il torneo. GLHF, good luck have fun, è una delle introduzioni più solite in qualsiasi videogioco, che sia competitivo o meno.
La speranza è quella che non accadano più eventi del genere, oltre all’inizio di un lavoro di salvaguardia. Un inizio potrebbe essere quello di effettuare eventi solo dov’è possibile installare (o dove sono già installati) metal detector e sistemi di sicurezza generali, un po’ come negli altri sport. Alcuni tra i tornei più importanti già hanno sistemi di sicurezza finora efficenti, come Riot Games (League of Legends) e Blizzard (Overwatch, HearthStone, StarCraft). Magari, dopo questo evento anche le case un po’ più piccole o nuove del settore esportivo inizieranno questo nuovo lavoro di sicurezza.

  •   
  •  
  •  
  •