Premio Italia Giovane: scienza, talento e ricerca sportiva il 29 ottobre a Roma

Pubblicato il autore: daniele bartocci Segui

E’ ormai tutto pronto per l’ambito Premio Italia Giovane 2019, interessante iniziativa organizzata dall’Associazione Giovani per Roma, rivolta alle nuove generazioni. Una kermesse  ambiziosa e molto ricca che intreccia tecnologia, medicina, sport, toccando tutte le tematiche di rilevanza sociale e che riconosce in personalità under 40 testimonianze di eccellenza italiana da condividere e diffondere all’interno del pianeta in cui viviamo. Appuntamento per il 29 ottobre a Villa Blanc in Via Nomentana a Roma, presso la sede Luiss Business School, dove si preannuncia il tutto esaurito a livello di pubblico. Cresce l’attesa e la trepidazione nella capitale.

Questa sesta edizione del Premio Italia Giovane annovera fra i suoi vincitori profili di altissimo livello, specie nel campo della ricerca e del contributo che i nostri giovani hanno portato e continueranno a portare nei più svariati ambiti lavorativi-professionali, dall’innovazione tecnologica all’analisi e alla ricerca sportiva, passando per lo studio dello spazio e della medicina.

Alla passata edizione del premio avevano preso parte numerose personalità del mondo accademico, imprenditoriale e politico: tra questi Matteo Salvini e Franco Frattini, Presidente del Comitato d’Onore del Premio Italia Giovane i quali avevano apprezzato le storie di successo dei migliori giovani che divengono a tutti gli effetti esempi di grande blasone all’interno del pianeta in cui viviamo.

  •   
  •  
  •  
  •