MotoGp, rinviati i Gran Premi di Mugello e Barcellona

Pubblicato il autore: Alessio Prastano Segui

Rinviati i Gran Premi di Mugello e Barcellona. La partenza del calendario di MotoGp slitta ancora. E’ questa la nuova decisione presa da Dorna e Federmoto internazionale, che hanno rimandato anche lo svolgimento del Gran Premio d’Italia, previsto inizialmente per il 31 maggio, e del Gran Premio di Catalogna, in programma il prossimo 7 giugno.
Per quanto riguarda quest’ultimo, il rinvio era già stato preannunciato dal direttore generale degli sport catalani, Gerard Figueras, in un’intervista al quotidiano catalano L’Esportiu: “Nè il Gran Premio di Formula 1 di Spagna, nè quello di MotoGp di Catalunya si terranno nelle date previste“.
La stagione delle moto quindi tarda ancora ed al momento non vi sono certezze. A questo punto, il primo Gran Premio utile, e non ancora cancellato, è quello di Germania, quando al Sachsenring si dovrebbe correre il 21 giugno.

Per tutti gli altri Gran Premi cancellati o rinviati (Spagna-Jerez e Francia-Le Mans e Qatar solo per la MotoGp) non vi è stata una nuova ricollocazione all’interno del calendario, in quanto la situazione legata all’emergenza coronavirus è in continua evoluzione.
Le ultime dichiarazioni ufficiali sono quelle di Carmelo Ezpeleta, Amministratore delegato di Dorna, che aveva spiegato come le istituzioni motoristiche puntino ad una riorganizzazione del calendario, composto da almeno dieci gare, in modo da non cancellare totalmente la stagione.

  •   
  •  
  •  
  •