Il Longines Global Champions Tour e GCL tornano nel 2021

Pubblicato il autore: VERONICA RUSSOMANDO Segui

Annullate tutte le tappe del Longines Global Champions Tour e GCL del 2020. La grave pandemia che ha investito il mondo non ha risparmiato l’equitazione e i suoi prestigiosi tornei che ripartiranno solo nel 2021.

La causa di questo slittamento al 2021 del Champions Tour e GCL sta nel fatto che sono state cancellate alcune delle tappe principali che si sarebbero dovute svolgere in questi mesi, la prestigiosa tappa di Miami Beach, quella di Shanghai, Stoccolma e Monaco.
Pur cercando diverse soluzioni, non si è potuto organizzare i circuiti in modo da preservare la salute e la sicurezza di cavalieri, pubblico, addetti ai lavori e staff.  Anche il fatto che si è sottoposti a leggi dei governi Nazionali che cambiano velocemente e con breve preavviso, fa si che non sia possibile strutturare adeguatamente gli eventi.
Bisogna ricordare anche le restrizioni sui viaggi che inficiano sulla possibilità degli spostamenti dei cavalieri, che come sappiamo vengono da ogni parte del mondo, per gareggiare nel prestigioso Longines Global Champions Tour e GCL.
Interpellato il presidente di LGCT e GCL Jan Tops, queste le sue parole:
“Ringraziamo i nostri partner organizzatori di eventi, il nostro Title Partner Longines, i proprietari del team GCL e i nostri partner da tutto il mondo per il loro supporto  e comprensione. Nessuno di noi avrebbe potuto prevedere la portata di questa emergenza globale e la sofferenza che stanno vivendo così tante persone. La nostra priorità deve essere la salute di tutti e pertanto con grande rammarico abbiamo deciso di annullare gli eventi rimanenti di quest’anno. Ora dobbiamo collaborare tutti insieme per un futuro positivo dopo la pandemia”.

  •   
  •  
  •  
  •