Calcio a 5, Serie A: Italservice Pesaro-Meta Catania Bricocity 3-0

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


L’Italservice Pesaro si conferma a punteggio pieno nel girone di ritorno della Serie A di calcio a 5 prevalendo per 3-0 sulla Meta Catania Bricocity nell’anticipo del ventiduesimo turno andato in scena al Pala Nino Pizza. La nona affermazione consecutiva, sancita dalle reti di De Oliveira (14’), Cuzzolino (20’) e Borruto (32’), consente alla compagine marchigiana, protagonista di una bella prova su entrambi i lati del campo, di balzare, almeno per una notte, in vetta alla classifica: i biancorossi, saliti a quota 52, si ritrovano infatti con due lunghezze di vantaggio sull’Acqua&Sapone Unigross impegnata domani a Campo Ligure contro il fanalino di coda CDM Futsal Genova. Non riesce alla Meta Catania Bricocity di bissare il colpo d’inizio anno al PalaNitta. Per i rossazzurri, quinti con 32 punti all’attivo, si tratta del secondo ko di fila.

Leggi anche:  Wrc, Rally Croazia: al via il primo Rally su asfalto della stagione

Il primo quarto d’ora, particolarmente intenso e veloce, riserva opportunità per entrambe le contendenti. Ai tentativi dei padroni di casa di De Oliveira (neutralizzato da Dovara) e Fortini (fuori) gli ospiti rispondono puntualmente impegnando Miarelli con le conclusioni di Venancio e Baisel. L’Italservice Pesaro, con il passare dei minuti, guadagna campo. La formazione diretta da Fulvio Collini, dopo aver sciupato una ghiotta occasione con Tonidandel, sblocca il risultato al 14’ con De Oliveira impeccabile nel finalizzare sotto porta uno splendido assist di Honorio. Il Meta Catania Bricocity prova a reagire: Josiko chiama in causa Miarelli con un bel tiro. Sul versante opposto Dovara nega con una tempestiva uscita la rete a De Oliveira ma, a pochi secondi dall’intervallo, non riesce ad opporsi al fendente all’incrocio dei pali scagliato dalla distanza da Cuzzolino.

Leggi anche:  Pallamano EHF European League: definite le semifinaliste

Alla ripresa del gioco la Meta Catania Bricocity prende in mano le redini del gioco senza però riuscire a creare nitide palle-gol. L’Italservice, pressoché perfetta in fase difensiva, si rivela sempre pronta a ribaltare l’azione come al 32’ quando Borruto sigla il 3-0 dopo aver eluso in velocità Basiel e Dovara in uscita. L’estremo difensore del Meta Catania Bricocity evita nel finale un passivo più pesante per i suoi colori respingendo due tiri liberi di Jefferson e una conclusione di Borruto.

ITALSERVICE PESARO – META CATANIA BRICOCITY 3-0 (2-0)
Italservice Pesaro: Miarelli, Tonidandel, Canal, Cuzzolino, De Oliveira, Ciappici, Del Pivo, Fortini, Salas, Honorio, Borruto, Jefferson, Vesprini, Guennounna. All. Fulvio Colini.
Meta Catania Bricocity: Dovara, Rossetti, Venancio, Suton, Baisel, Foti, Silvestri, Kuraja, Fabinho, Tomarchio, Josiko, Biagianti, Manservigi, Mambella. All.: Salvatore Samperi.
Reti
1-0 al 13:36 De Oliveira
2-0 al 19:54 Cuzzolino
3-0 al 31:37 Borruto
Ammoniti: Baisel (M), Borruto (I), Josiko (M).
Arbitri: Chiara Perona di Biella e Giulio Colombin di Bassano del Grappa. Crono: Andrea Colombo di Modena.

  •   
  •  
  •  
  •