League of Legends, i Team Liquid si aggiudicano i Lock-In

Pubblicato il autore: Angela Allegretto Segui


Il campionato di League of Legends del Nord America è noto sulla scena internazionale come LCS, League of Legends Championship Series. I partecipanti sono dieci teams che, da quest’anno, si sfidano per contendersi diversi titoli. Come per il campionato europeo abbiamo due Split, quello primaverile e quello estivo ma, oltre a queste due divisioni, sono stati aggiunti i Lock In, il Mid-Saeson Showdown e l’LCS Championship.

Il nuovo format

Rispetto agli anni precedenti, la nuova stagione del campionato nordamericano di League of Legends è stato diviso in quattro diversi blocchi.

  • Lock In, giocata dal 15 al 31 gennaio 2021, è la prima fase del torneo terminata proprio domenica. Le dieci squadre partecipanti sono state divise in due gruppi, il gruppo A con i TSM, Team Liquid, 100 Thieves, Counter Logic Gaming e i Golden Guardians e il gruppo B con FlyQuest, Cloud 9, Evil Geniuses, Dignitas ed Immortals. I vincitori di questa prima parte di campionato, i Team Liquid, hanno vinto un premio di 150mila dollari più 50mila dollari da donare in beneficenza.
  • Spring Split, si giocherà dal 5 febbraio al 14 marzo 2021, ogni giornata sarà composta da cinque partite che si terranno nel fine settimana, da venerdì a domenica.
  • Mid-Seasonal Showdown, si terrà dal 20 marzo all’11 aprile 2021. Durante questa fase  si deciderà quale team rappresenterà il Nord America alla competizione del Mid-Season Invitation, la seconda competizione più importante a livello mondiale.
  • Summer Split, sulla stessa scia del campionato europeo delle LEC, si giocherà dal 4 giugno al 1 agosto 2021. Durante il torneo estivo, i teams si affronteranno per arrivare alla competizione mondiale e per avere accesso all’ultima fase del nuovo format di gioco, LCS Championship.
  • LCS Championship, sarà la fase finale della stagione americana, dal 7 al 29 agosto 2021, che decreterà il vincitore delle LCS e gli altri due teams che parteciperanno al mondiale.

Team Liquid, vincitori dei Lock-In di League of Legends

Il nuovo format di gioco di League of Legends Championship Series ha già eletto il primo vincitore di stagione. Il Team Liquid, dopo aver compiuto vent’anni dalla fondazione, si è aggiudicato il primo posto ai Lock-In. La squadra ha giocato la finale domenica 31 gennaio contro il team favorito dei Cloud 9. Entrambe le squadre hanno esibito i nuovi roster con player europei molto apprezzati. I Cloud 9, dopo una lunga trattativa, sono riusciti ad acquistare il nuovo mid laner Luka “Perkz” Perkovic, ex ad carry al team europeo G2 eSports, e hanno messo in campo Top Lane, il giovanissimo Ibrahim “Fudge” Allami, già player della squadra di academy dei Cloud 9. Dal canto loro, anche i Team Liquid non si sono fatti mancare nuovi arrivi. Il giovane Fudge ha dovuto vedersela con uno dei più promettenti top laner d’Europa e, ora, del Nord America, Barney “Alphari” Morris. Anche in giungla è arrivato un nuovo player, il danese Lucas “Santorin” Tao Kilmer Larsen. I nuovi arrivi nel team di Steve Arhancet, insieme al rodato trio in Mid Lane e Bot Lane, sono riusciti a conquistare, anche se con molte difficoltà, il primo premio.

La partita

La finale è iniziata con doppia una doppia vittoria, nei primi due dei cinque game previsti dal turno, del Team Liquid. Nel terzo e quarto game, i Cloud 9 si sono ripresi molto bene lasciando la sentenza di vittoria solo alla quinta partita. E’ stato proprio durante l’ultimo match della giornata che il blue team, grazie all’ottima performance dei nuovi arrivati, è riuscita ad arrivare in vetta alla classifica e vincere il primo premio. Si è così conclusa la prima fase del nuovo format di gioco proposto dal Nord America. Venerdì 5 febbraio 2021, da mezzanotte ora italiana, sarà possibile vedere dai canali Twitch di LCS e Riot, la diretta streaming che darà inizio allo Spring Split americano.

  •   
  •  
  •  
  •