Calcio a 5, Serie A: stasera A&S Unigross-Colormax Pescara

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


La ventitreesima giornata della Serie A di calcio a 5 si apre stasera al PalaRigopiano con l’atteso derby abruzzese tra l’Acqua&Sapone Unigross, seconda con 51 punti all’attivo, e la Colormax Pescara penultima in compagnia della Cybertel Aniene a quota 19.

Come arriva l’Acqua&Sapone Unigross
L’Acqua&Sapone Unigross, alla ripresa del campionato dopo la sosta per gli impegni della Nazionale, si ripropone di tornare a giostrare ai livelli mostrati fino all’ultima settimana di febbraio quando il ko subito in casa per 6-5 contro il Real San Giuseppe e il pareggio esterno per 2-2 con il fanalino di coda CDM Futsal Genova favorirono il sorpasso in vetta dei campioni in carica dell’Italservice Pesaro. Fausto Scarpitti, tecnico dei nerazzurri, ritrova nella circostanza Lukaian ma deve fare a meno, oltre che dell’infortunato Mammarella, anche di Misael appiedato per un turno dal Giudice Sportivo.

Leggi anche:  Pallanuoto LEN Champions League gruppo A, 4° turno: Olympiacos e AN Brescia in fuga

Come arriva il Colormax Pescara
L’ultimo turno disputato non ha certo lasciato dei buoni ricordi alla Colormax Pescara: i biancazzurri che alla vigilia della delicata sfida casalinga contro la Cybertel Aniene sembravano aver trovato una certa continuità di gioco e di rendimento (sette punti conquistati contro quattro delle attuali prime sei forze del torneo) si ritrovarono al termine del match appaiati in classifica a quella capitolina vittoriosa per 4-2.

Acqua&Sapone Unigross in casa vs Colormax Pescara in trasferta
I nerazzurri furoreggiano fuori casa (29 punti conquistati, nessuno ha fatto meglio) mentre nel proprio impianto devono invece accontentarsi del quarto record (22 punti con un bilancio di sette vittorie, un pari e tre sconfitte).
Il ruolino esterno della Colormax Pescara è di due successi, altrettanti pareggi e sette ko. Nell’ultimo match sostenuto in trasferta i biancazzurri di Saverio Palusci sono tornati al quarto tentativo a muovere la classifica anche lontano dal PalaRigopiano sconfiggendo per 6-5 la Sandro Abate Avellino.

Leggi anche:  Pallanuoto LEN Champions League gruppo A, 4° turno: Olympiacos e AN Brescia in fuga

Attacchi e difese
L’Acqua&Sapone Unigross vanta l’attacco più prolifico del torneo (121 reti realizzate alla media di 5,5 a gara) e la seconda difesa meno battuta (67 gol al passivo alla media di 3,05 a partita).
La Colormax Pescara di Saverio Palusci detiene il peggior attacco (53 gol segnati alla media di 2,41 a gara) e l’ottava miglior difesa in coabitazione con la Sandro Abate Avellino (79 reti subite alla media di 3,59 a partita).

Il match d’andata
Nel derby d’andata, disputato lo scorso 12 dicembre, l’Acqua&Sapone Unigross colse in “trasferta” una larga affermazione per 6-1. Alle reti di Gui (4’), Misael (doppietta nel breve volgere di sette secondi nel corso del 13’), Murilo (32’ e 38’) e Coco (39’) i padroni di casa opposero soltanto un centro di Andrè (30’) per il provvisorio 1-2.

Leggi anche:  Pallanuoto LEN Champions League gruppo A, 4° turno: Olympiacos e AN Brescia in fuga

Arbitri
Acqua&Sapone Unigross-Colormax Pescara, in programma stasera alle ore 20.00, sarà diretta da Lorenzo Di Guilmi di Vasto e da Fabio Rocco De Pasquale di Marsala. Il cronometrista sarà Dario Parastesh di Ostia Lido.

  •   
  •  
  •  
  •