Pallamano, Champions League: definiti gli ottavi di finale

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


La fase a gironi della Champions League di pallamano va agli archivi definendo i seguenti accoppiamenti degli ottavi di finale in programma in gare d’andata (31 marzo e 1 aprile) e ritorno (7 e 8 aprile): i croati del PPD Zagreb (8° B) se la vedranno con i tedeschi dell’SG Flensburg-Handewitt (1° A), gli sloveni del Celje Pivovarna Laško (7° B) con i francesi del Paris Saint-Germain (2° A), i bretoni del Nantes (6° B) con i polacchi del Lomza Vive Kielce (3° A), gli ucraini del Motor Zaporizhzhia (5° B) con i bielorussi del Meshkhov Brest (4° A), i norvegesi dell’Elverum Handball (8° A) con gli spagnoli del Barcellona (1° B), i macedoni del Vardar (7° A) con gli ungheresi del Telekom Vezprém (2° B), i magiari del MOL-Pick Szeged (6° A) con i tedeschi del THW Kiel (3° B) e i lusitani del Porto (5° A) con i danesi dell’Aalborg Handbold (4° B).

Lo Spielgemeinschaft Flensburg-Handewitt, facendo leva sulle grandi prestazioni offerte dal bosniaco Benjamin Buric tra i pali (20/48) e dallo svedese Hampus Wanne in attacco (11/14), pone fine all’imbattibilità interna del Lomza Vive Kielce aggiudicandosi per 31-28 la decisiva sfida per il primato nel girone A andata in scena alla Hala MOSIR. La compagine tedesca chiude il raggruppamento con due lunghezze di vantaggio su quella polacca che raggiunta a quota 19 dal Paris Saint-Germain, vittorioso a tavolino sugli ungheresi del MOL-Pick Szeged, scivola, a seguito della peggior differenza reti nei confronti diretti con quella francese, in terza posizione. Quarto posto per il Meshkhov Brest che si congeda dalla fase a gironi andando a imporsi a Skopje sul Vardar, penultimo in graduatoria, per 36-32. Il Porto, al ritorno in campo dopo la tragica scomparsa di Alfredo Quintana, coglie un’affermazione esterna sul fanalino di coda Elverum Handball per 37-31. Il successo permette alla squadra lusitana di scavalcare al quinto posto il MOL-Pick Szeged penalizzato, a parità di punti con l’avversaria, da una peggior differenza reti nel doppio confronto.

Leggi anche:  Pallamano EHF European League: definite le semifinaliste

Il Barcellona stabilisce nella fase a gironi un record di punti soltanto eguagliabile centrando con il 42-34 inflitto al Palau Blaugrana al Motor Zaporizhzhia un en-plein di successi nel girone B. Al cammino esaltante della compagine catalana si contrappone quello disastroso del PPD Zagreb incappato a Kiel nel quattordicesimo ko in altrettanti impegni. I campioni in carica, a seguito della vittoria riportata sui croati per 36-30, chiudono al terzo posto. Il quadro dei risultati dell’ultima giornata è completato dall’assegnazione a tavolino della vittoria al Celje Pivovarna Laško contro l’Aalborg Handbold e del pareggio tra Telekom Vezprém e Nantes.

Girone A
I risultati della quattordicesima giornata
HC Vardar 1961 (Mkd) – Meshkhov Brest (Blr) 32-36 (12-20)
Lomza Vive Kielce (Pol) – SG Flensburg-Handewitt (Deu) 28-31 (17-19)
Elverum Handball (Nor) – FC Porto (Por) 31-38 (11-16)
Paris Saint-Germain Handball (Fra) – MOL-Pick Szeged (Hun) 10-0 a tavolino

Leggi anche:  Wrc, Rally Croazia: al via il primo Rally su asfalto della stagione

La classifica finale
1. SG Flensburg-Handewitt (Deu) 21
2. Paris Saint-Germain Handball (Fra) 19
3. Lomza Vive Kielce (Pol) 19
4. Meshkhov Brest (Blr) 15
5. FC Porto (Prt) 12
6. MOL-Pick Szeged (Hun) 12
7. HC Vardar 1961 (Mkd) 9
8. Elverum Handball (Nor) 5

GIRONE B
I risultati della quattordicesima e ultima giornata
Barcellona (Esp) – HC Motor Zaporizhzhia (Ukr) 42-34 (23-18)
Telekom Vezprém HC (Hun) – HBC Nantes (Fra) 5-5 a tavolino
THW Kiel (Deu) – HC PPD Zagreb (Hrv) 36-30 (23-15)
Aalborg Handbold (Dnk) – RK Celje Pivovarna Laško (Svn) 0-10 tavolino

La classifica finale
1. Barcellona (Esp) 28
2. Telekom Vezprém HC (Hun) 20
3. THW Kiel (Deu) 16
4. Aalborg Handbold (Dnk) 14
5. HC Motor Zaporizhzhia (Ukr) 14
6. HBC Nantes (Fra) 12
7. RK Celje Pivovarna Laško (Svn) 8
8. HC PPD Zagreb (Hrv) 0

Il programma degli ottavi di finale (andata 31 marzo e 1 aprile; ritorno 7 e 8 aprile)
HC PPD Zagreb (Hrv) – SG Flensburg-Handewitt (Deu)
RK Celje Pivovarna Laško (Svn) – Paris Saint-Germain Handball (Fra)
HBC Nantes (Fra) – Lomza Vive Kielce (Pol)
HC Motor Zaporizhzhia (Ukr) – Meshkhov Brest (Blr)
Elverum Handball (Nor) – Barcellona (Esp)
HC Vardar 1961 (Mkd) – Telekom Vezprém HC (Hun)
MOL-Pick Szeged (Hun) – THW Kiel (Deu)
FC Porto (Prt) – Aalborg Handbold (Dnk)

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: