Pallamano, Serie A risultati 22a giornata: Conversano sale a +8 su Sassari

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


Conversano consolida il primato nella Serie A di pallamano al termine della ventiduesima giornata. La squadra pugliese diretta da Alessandro Tarafino allunga a quindici la striscia di risultati utili consecutivi ottenendo la settima vittoria di fila a spese di un combattivo Pressano superato al “Pala San Giacomo” con qualche affanno negli istanti conclusivi per 26-25. L’undicesimo successo in altrettanti impegni interni sostenuti consente ai biancoverdi di salire in classifica a 35 punti e portare conseguentemente ad otto le lunghezze di vantaggio sulla Raimond Sassari non andata oltre un pareggio casalingo per 30-30 contro una mai doma Santarelli Cingoli capace nel finale di rimontare quattro reti e guadagnarsi nell’ultimo minuto un paio di possibilità per passare anche a condurre. Il terzo risultato di parità riportato al “Pala Santoru” si rivela quantomeno sufficiente alla compagine turritana per restare un punto avanti alla SSV Bozen. I biancorossi che nel derby altoatesino d’andata contro l’Alperia Merano si erano imposti allo scadere con un tiro dai 7 metri di Dean Turkovic si vedono, in quello di ritorno disputato in trasferta, curiosamente raggiungere sul 29-29 da un rigore trasformato al 60’ da Lukas Stricker.

Leggi anche:  Pallanuoto: il Settebello sfida la Croazia alle ore 18:00 in diretta su HRT-HTV 2

La giornata si rivela particolarmente favorevole al Cassano Magnago: la formazione di Davide Kolec, tornata ad oltre cinque mesi di distanza ad incamerare la posta piena in trasferta (32-28 a Trieste con nove reti di Alessio Moretti), balza con i suoi 23 punti all’attivo da sola al quarto posto a sole tre lunghezze dalla vice-capolista Raimond Sassari. Decisamente diversa quella dell’Ego Siena incappata a Siracusa nella quinta sconfitta consecutiva. La compagine toscana, rispetto alla prova deludente offerta contro la Banca Popolare Fondi nel turno infrasettimanale, manifesta segnali di ripresa confortanti ma non sufficienti per avere ragione di una solida Teamnetwork Albatro che trascinata in attacco da Tomas Cañete e da un pressoché infallibile Juan Pablo Cuello (12 reti), finisce per imporsi 34-29. La quarta vittoria interna di fila consente alla formazione di Giuseppe Vinci di abbandonare la zona retrocessione e ritrovarsi all’undicesimo posto in coabitazione con lo Sparer Eppan a quota 13. Il quadro dei risultati è completato dall’affermazione esterna colta dal Salumificio Riva Molteno a Fondi. Gli oronero, con Carlo Sperti in bella evidenza (9 realizzazioni) riescono a dare seguito al successo di Lavis contro Pressano e al pareggio di Bolzano aggiudicandosi il delicato confronto diretto nei bassifondi della classifica per 29-26. La compagine guidata da Salvatore Onelli resta con i suoi 9 punti all’attivo sul fondo della graduatoria ma vede ridursi a quattro lunghezze il gap dalla zona salvezza. Si chiude a tre la striscia di vittorie della Banca Popolare Fondi agganciata al penultimo posto dalla Santarelli Cingoli a quota 12.

Leggi anche:  Pallanuoto: il Settebello sfida la Croazia alle ore 18:00 in diretta su HRT-HTV 2

I risultati della ventiduesima giornata
Teamnetwork Albatro Siracusa-Ego Siena 34-29
Banca Popolare Fondi–Salumificio Riva Molteno 26-29
Alperia Merano-SSV Bozen 29-29
Trieste-Cassano Magnago 28-32
Conversano-Pressano 26-25
Raimond Sassari-Santarelli Cingoli 30-30
Acqua&Sapone Junior Fasano-Sparer Eppan rinviata al 1 maggio
Riposa: SSV Brixen

La classifica
01. Conversano 35 (19 giocate, +93 d.r.)
02. Raimond Sassari 27 (19 giocate, +59 d.r.)
03. SSV Bozen 25 (19 giocate, +20 d.r.)
04. Cassano Magnago 23 (21 giocate, +28 d.r.),
05. Pressano 22 (20 giocate, +26 d.r.)
06. Alperia Merano (20 giocate, +25 d.r.)
07. Ego Siena 22 (19 giocate, 0 d.r.)
08. SSV Brixen 21 (20 giocate, +26 d.r.)
09. Acqua&Sapone Junior Fasano 18 (16 giocate, +6 d.r.)
10. Trieste 14 (19 giocate, -24 d.r.)
11. Sparer Eppan 13 (18 giocate, -41 d.r.)
12. Teamnetwork Albatro Siracusa 13 (19 giocate, -41 d.r.)
13. Santarelli Cingoli 12 (18 giocate, -17 d.r.)
14. Banca Popolare Fondi 12 (21 giocate, -76 d.r.)
15. Salumificio Riva Molteno 9 (20 giocate, -82 d.r.)

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: