Mattarella ha incontrato gli atleti di Tokyo 2020

Pubblicato il autore: ElinaSindoni Segui

Il Presidente della Repubblica Mattarella ha incontrato gli atleti di Tokyo 2020 ricevendoli al Quirinale. Mattarella ha ringraziato gli azzurri dicendo: “L’Italia si è sentita rappresentata da voi. Il nostro Paese è in ripresa, coinvolto da voi.

Mattarella ha omaggiato con un discorso meraviglioso gli atleti olimpici e paralimpici

Vista la vastità del numero degli atleti che si sono presentati a Tokyo, Mattarella ha invitato al Quirinale coloro che hanno ricevuto una medaglia olimpica. Una piccola rappresentanza infatti degli atleti azzurri è stata accolta con una cerimonia davvero emozionante.
La cerimonia infatti è iniziata con l’inno di Mameli eseguito dalla Banda Interforze e la proiezione di un video chiamato appunto “Tokyo 2020”. Mattarella ha dichiarato: “Avete emozionato gli italiani. Vi sono momenti in cui lo sport assume significati più ampi. Il nostro Paese è in ripresa, si è sentito rappresentato, si è sentito coinvolto da voi.”

Leggi anche:  AEW, attacco di Andrade alla WWE

Gli interventi non sono di certo mancati quando Mattarella ha incontrato gli atleti di Tokyo 2020

Infatti alla cerimonia sono intervenuti: il presidente Olimpico Nazionale Italiano Malagò, il presidente del Comitato Italiano Paralimpico Pancali. E’ intervenuto anche l’ex atleta ormai sottosegretaria di Stato alla Presidenza del Consiglio Valentina Vezzali. Successivamente sia gli atleti olimpici che paralimpici hanno avuto modo di fare un intervento. Infatti sono intervenuti: Elia Viviani, Jessica Rossi e Beatrice Voi e Federico Morlacchi. Gli atleti hanno donato al Presidente Mattarella delle bandiere con le firme dei vincitori di Tokyo 2020. All’incontro hanno preso parte anche i dirigenti del CIO, del CONI e del CIP e i commissari tecnici delle discipline vincenti.

Filippo Tortu ha passato il testimone della staffetta 4×100 a Mattarella ha incontrato gli atleti di Tokyo 2020

Uno dei momenti migliori della cerimonia, è stato proprio quando Filippo Tortu ha donato al Presidente della Repubblica il testimone della staffetta. Parole significative sono state quelle di Valentina Vezzali: “Dietro queste medaglie c’è tutto lo sport, colpito ma non abbattuto dalla pandemia. Perché lo sport è sempre più la locomotiva emotiva del Paese.”

Leggi anche:  Vettori-Costa streaming UFC e diretta TV8? Dove vedere MMA

Le parole di Draghi e il ricevimento a Palazzo Chigi

I campioni sono stati omaggiati e ricevuti anche a Palazzo Chigi da Draghi che ha dichiarato: “La gioia e l’orgoglio per i vostri successi è enorme. Avete superato le aspettative di tutti gli italiani. Ci avete fatto vivere momenti che ricorderemo molto a lungo. C’è solo un problema: ci state abituando male!“.

Per poi continuare: “Spesso quando parliamo di futuro è facile perdersi in concetti astratti. Qui vedo la generazione che vuole cambiare l’Italia. E che, ne sono certo, ci riuscirà. Siete simboli di integrazione e di superamento delle barriere. Tocca a noi come Governo mettere in grado voi e i vostri coetanei di sprigionare le vostre energie. Perché, come abbiamo visto, possono portare a grandi soddisfazioni per il Paese“.

Leggi anche:  AEW, attacco di Andrade alla WWE

Il discorso di Draghi si è concluso con: “Il mio ultimo ringraziamento va a coloro che vi sono vicini. Perché tutti gli sport, anche quelli individuali, sono in realtà sport di squadra. Penso ai vostri preparatori, ai vostri compagni di allenamento, al vostro staff tecnico. Ai Comitati Olimpico e Paralimpico, e alle Federazioni. Alle vostre famiglie e ai vostri cari che, sono sicuro, hanno fatto più di una rinuncia per aiutarvi a rincorrere i vostri sogni.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: