Pallanuoto Euro Cup andata quarti: l’Ortigia piega lo Szolnoki

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


Nella gara d’andata dei quarti di finale dell’Euro Cup di pallanuoto il Circolo Canottieri Ortigia Siracusa consegue a porte chiuse alla piscina “Paolo Caldarella” una preziosa affermazione per 9-4 sui detentori del titolo dello Szolnoki Dozsa provenienti dalla Champions League.

I magiari, estromessi al terzo turno preliminare della massima competizione continentale per club dai connazionali dell’Orvosegyetem Sport Club (OSC) contro i quali, lo scorso maggio, si erano laureati campioni d’Ungheria per la decima volta nella loro storia, faticano, anche nelle numerose situazioni di superiorità numerica (1/14), a trovare spazi per le conclusioni e quando vi riescono si ritrovano di fronte un superlativo Tempesti.

La formazione di Stefano Piccardo, oltre a sfoderare una prestazione maiuscola a livello difensivo, si rivela piuttosto paziente anche in attacco esibendo, in particolare sull’asse VidovicNapolitano (top-scorer con 4 reti), soluzioni efficaci e spettacolari. Nel match di ritorno in programma a Szolnok il prossimo 10 novembre l’Ortigia Siracusa sarà quindi chiamata a difendere le cinque reti di vantaggio acquisite nel primo atto.

Leggi anche:  Pallanuoto: il Settebello sfida la Croazia alle ore 18:00 in diretta su HRT-HTV 2
Pallanuoto, Euro Cup (andata quarti di finale)

ORTIGIA SIRACUSA vs SZOLNOKI DOZSA 9-4 (3-1; 0-1; 4-2; 2-0)
Ortigia Siracusa: Tempesti, Cassia, F. Condemi, A. Condemi, Klikovac, Ferrero 1, Di Luciano 1, Gallo 1 (rig.), Mirarchi, Rossi 2 (1 rig.), Vidovic, Napolitano 4, Piccionetti. All.: Stefano Piccardo.
Szolnoki Dozsa: Gardonyi, Angyal 1, Szeghalmi, Schmolcz, Nagy 1, Gbadamassi, Jansik, Kovacs 1, Konarik, Milakovic 1, Zovic, Teleki, Banyai, All.: Zivko Gocic.
Arbitri: Georgios Konst Polychronopoulos (Gre) e Oleg Gribanov (Mda).
Note: esclusi per raggiunto limite di falli Andrea Condemi (O) e Angyal (S) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Ortigia Siracusa 4/9; Szolnoki Dozsa 1/14. Rigori: Ortigia Siracusa 2/2; Szolnoki Dozsa 0/0.

  •   
  •  
  •  
  •