Champions Hockey League, andata quarti di finale: i risultati

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


Nell’andata dei quarti di finale della Champions Hockey League i campioni in carica del Frölunda Göteborg mettono una serie ipoteca sul loro passaggio in semifinale aggiudicandosi in trasferta per 5-2 il derby svedese con la matricola Leksands. L’equilibrio alla Tegera Arena regna sovrano sino a sette minuti dal termine. La compagine diretta da Roger Rönnberg, ancora capolista della SHL a dispetto delle tre recenti sconfitte consecutive, prende a quel punto il largo con le realizzazioni in rapida successione di Jens Olsson, Patrik Carlsson ed Elmer Söderblom.

Qualificazione apparentemente in cassaforte anche per un’altra formazione svedese: i vicecampioni in patria del Rögle Ängelholm, alla loro prima apparizione nella massima competizione continentale per club, imitano i decisamente più blasonati connazionali del Frölunda Göteborg conseguendo un successo esterno per 5-2 contro lo Sparta Praga. La squadra ceca, dopo aver guidato nel punteggio per quasi tutto il primo drittel, non riesce nel prosieguo a tenere il passo dell’attuale seconda forza della Swedish Hockey League a bersaglio con cinque marcatori diversi.

Leggi anche:  Europei di futsal 2022: debutti vincenti per Portogallo e Paesi Bassi, stasera Italia-Finlandia

Tutto ancora da decidere nelle altre due sfide terminate senza vinti, né vincitori. Lukko Rauma e Red Bull Monaco, confermando anche in questa circostanza la loro forza nella fase difensiva e in particolare nelle situazioni di penalty killing, chiudono sul 2-2 la gara disputata all’Äijänsuo Arena. Gli ospiti, in vetta alla DEL (Deutsche Eishockey Liga), rimontano nel terzo tempo con le reti di Frederick Tiffels e Trevor Parkes il doppio svantaggio determinato nel periodo centrale dalle segnature di Linus Nyman e Samuli Piipponen per i campioni di Finlandia in carica.

Non va oltre un pari interno anche l’altra squadra finlandese rimasta in corsa. Il Tappara Tampere conclude in porta trenta volte di più rispetto ai Rouen Dragons ma alla fine si deve accontentare di un 3-3 contro la sempre più sorprendente compagine francese. I padroni di casa, dopo essersi visti vanificare il 2-0 maturato nel primo periodo dai due power play concessi agli avversari tra il 28’ e il 32’, rimettono la testa avanti al 35’ con Kristian Tanus. I Rouen Dragons con Matija Pintaric in bella evidenza resistono ed a poco più di cinque minuti dal termine riescono a riportarsi definitivamente in parità con Andrew Johnston a segno su assist di Mark Flood.

Leggi anche:  Europei di futsal 2022: debutti vincenti per Portogallo e Paesi Bassi, stasera Italia-Finlandia
Champions Hockey League: i risultati dell’andata dei quarti di finale

Lukko Rauma (Fin) vs Red Bull Monaco (Ger) 2-2 (0-0; 2-0; 0-2)
Tappara Tampere (Fin) vs Rouen Dragons (Fra) 3-3 (2-0; 1-2; 0-1)
Sparta Praga (Cze) vs Rögle Ängelholm (Swe) 2-5 (1-1; 1-3; 0-1)
Leksands IF (Swe) vs Frölunda Göteborg (Swe) 2-5 (2-2; 0-0; 0-3)

  •   
  •  
  •  
  •