Mondiali di pallamano femminile al via: debutto convincente per la Spagna padrona di casa

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


Nella gara inaugurale della venticinquesima edizione dei Mondiali di pallamano femminile, in scena per la prima volta in Spagna (1-19 dicembre) e con un numero record di nazionali partecipanti (32), le padrone di casa, tenendo fede ai pronostici della vigilia ed ai quattro precedenti tutti favorevoli, conseguono una travolgente affermazione sull’Argentina per 29-13.

Il match disputato al Palacio de Deportes de Torrevieja, dove in precedenza si è svolta anche la cerimonia d’apertura della competizione iridata, muta radicalmente il suo andamento nella ripresa. La Spagna, dopo aver chiuso il primo tempo avanti di una sola lunghezza (11-10), domina letteralmente i secondi trenta minuti (18-3). Il successo consente a “Las Guerreras” di portarsi solitarie in vetta al gruppo H in attesa della disputa nel tardo pomeriggio di oggi di Austria-Cina.

Leggi anche:  Europei di futsal 2022: debutti vincenti per Portogallo e Paesi Bassi, stasera Italia-Finlandia

Sempre nella giornata odierna prenderanno il via anche i gruppi E (Germania-Repubblica Ceca e Ungheria-Slovacchia a Llíria), F (Corea del Sud-Congo e Danimarca-Tunisia a Castellón de la Plana) e G (Croazia-Brasile e Giappone-Paraguay a Castellón de la Plana). Domani sarà la volta dei gruppi A (Francia-Angola e Montenegro-Slovenia a Granollers), B (Russia-Camerun e Serbia-Polonia a Llíria), C (Romania-Iran e Norvegia-Kazakistan a Castellón de la Plana) e D (Paesi Bassi-Porto Rico e Svezia-Uzbekistan a Torrevieja).

Mondiali di pallamano femminile: Spagna vs Argentina 29-13 (11-10)

Spagna: Navarro Gimenez (1 e 10/19), Castellanos Soanez (0/2); Martin Berenguer 3, Campos Costa 5, Arderius Martin 2, Cesareo Romero, Hernandez Selva 1, Gutierrez Bermejo 1, Echeverria Martinez 3, Lopez Jimenez 1, Gassama Cissokho 3, Rodriguez Rodriguez 2, Hernandez Serrador 1, Espinola Perez, Arcos Poveda 1, Cabral Barbosa 5. All.: Prades Pons.
Argentina: Carratu (11/28), Rosalez (0/10); Urban Medel 3, Pizzo 2, Garia, Campigli, Mendoza, Gavilan 1, Mena, Cavo 2, Sans, Gandulfo, Carsten 3, Cisneros Villar, Casasola 1, Dalle Crode 1. All.: Gallardo.
Arbitri: Viktoriia Alpaidze (Rus) e Tatiana Berezkina (Rus).

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: