Pallamano Europei, Preliminary Round: il punto a 60 minuti dalla fine

Pubblicato il autore: Alberto Rossi


Primi verdetti nel Preliminary Round degli Europei di pallamano in corso di svolgimento in Ungheria e Slovacchia: le rappresentative nazionali di Danimarca, Polonia, Germania e Spagna si guadagnano con un turno d’anticipo l’accesso al Main Round previsto dal 20 al 26 gennaio. Nella seconda giornata della prima fase della massima rassegna continentale di pallamano per squadre nazionali si spengono, invece, prematuramente le speranze d’ingresso tra le migliori dodici di Macedonia del Nord, Austria, Bielorussia e Bosnia Erzegovina.

A sessanta minuti dalla fine del Preliminary Round, il discorso qualificazione nei Gruppi B, C e F (rispettivamente guidati a punteggio pieno da Islanda, Francia e Russia) continua, seppur con percentuali inevitabilmente differenti, a restare aperto a tutte le partecipanti. Situazione completamente differente nel Gruppo D dove resta solo da decidere a chi andrà il primato tra Polonia e Germania. A determinarlo sarà il confronto diretto in programma domani. Nei restanti due gironi ci si batte, invece, per l’ambito secondo posto. Grande attesa per Montenegro-Slovenia che sancirà il nome della squadra che chiuderà alle spalle della Danimarca nel Gruppo A e per Repubblica-Svezia che definirà quella che si piazzerà dietro alla Spagna nel Gruppo E.

Pallamano Europei 2022, Preliminary Round

GRUPPO A (Főnix Arena a Debrecen)
Prima giornata
Slovenia vs Macedonia del Nord 27-25 (13-10)
Danimarca vs Montenegro 30-21 (18-10)
Seconda giornata
Macedonia del Nord vs Montenegro 24-28 (16-17)
Slovenia vs Danimarca 23-34 (14-16)
Terza giornata (17 gennaio)
Montenegro vs Slovenia
Macedonia del Nord vs Danimarca

La classifica
01. Danimarca 4
02. Montenegro 2
03. Slovenia 2
04. Macedonia del Nord 0

GRUPPO B (MVM Dome a Budapest)
Prima giornata
Ungheria vs Paesi Bassi 28-31 (10-13)
Portogallo vs Islanda 24-28 (10-14)
Seconda giornata
Portogallo vs Ungheria 30-31 (15-14)
Islanda vs Paesi Bassi 29-28 (15-13)
Terza giornata (18 gennaio)
Islanda vs Ungheria
Paesi Bassi vs Portogallo

La classifica
01. Islanda 4
02. Paesi Bassi 2
03. Ungheria 2
04. Portogallo 0

GRUPPO C (PICK Aréna a Szeged)
Prima giornata
Serbia vs Ucraina 31-23 (17-11)
Croazia vs Francia 22-27 (11-13)
Seconda giornata
Francia vs Ucraina 36-23 (17-11)
Croazia vs Serbia 23-20 (11-9)
Terza giornata (17 gennaio)
Ucraina vs Croazia
Francia vs Serbia

La classifica
01. Francia 4
02. Croazia 2
03. Serbia 2
04. Ucraina 0

GRUPPO D (Ondrej Nepela Aréna a Bratislava)
Prima giornata
Germania vs Bielorussia 33-29 (17-18)
Austria vs Polonia 31-36 (14-17)
Seconda giornata
Germania vs Austria 34-29 (15-16)
Bielorussia vs Polonia 20-29 (11-14)
Terza giornata (18 gennaio)
Polonia vs Germania
Bielorussia vs Austria

La classifica
01. Polonia 4
02. Germania 4
03. Austria 0
04. Bielorussia 0

GRUPPO E (Ondrej Nepela Aréna a Bratislava)
Prima giornata
Spagna vs Repubblica Ceca 28-26 (13-11)
Svezia vs Bosnia Erzegovina 30-18 (17-11)
Seconda giornata
Repubblica Ceca vs Bosnia Erzegovina 27-19 (12-9)
Spagna vs Svezia 32-28 (17-14)
Terza giornata (17 gennaio)
Bosnia Erzegovina vs Spagna
Repubblica Ceca vs Svezia

La classifica
01. Spagna 4
02. Svezia 2
03. Repubblica Ceca 2
04. Bosnia Erzegovina 0

GRUPPO F (Steel Arena in Košice)
Prima giornata
Russia vs Lituania 29-27 (14-9)
Norvegia vs Slovacchia 35-25 (15-11)
Seconda giornata
Slovacchia vs Lituania 31-26 (15-8)
Norvegia vs Russia 22-23 (12-14)
Terza giornata (17 gennaio)
Slovacchia vs Russia
Lituania vs Norvegia

La classifica
01. Russia 4
02. Norvegia 2
03. Slovacchia 2
04. Lituania 0

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: