Borsa di Studio SuperNews 2022, il vincitore è uno studente dell’Università degli studi della Basilicata

Pubblicato il autore: Redazione


E’ giunto al termine il progetto della
Scholarship 2022 indetto da SuperNews, che ha messo in palio per gli universitari italiani una borsa di studio del valore di 500 euro. Dopo la votazione interna, la rubrica sportiva vincitrice è risultata “The Sportbook”, ideata da Giovanni Messina, studente iscritto al corso di Lettere dell’Università degli Studi della Basilicata.

Agli studenti è stato chiesto di realizzare una rubrica sportiva con l’obiettivo di coinvolgere il pubblico italiano ai Mondiali di Qatar 2022, nonostante l’assenza dell’Italia di Mancini. L’iniziativa è stata promossa, anche con l’aiuto delle diverse Università, a tutti gli iscritti ad un corso di laurea in Lettere, Scienze della Comunicazione, Scienze Politiche, Giurisprudenza o Economia.

Nella prima settimana di lancio, i numerosi progetti inviati dai candidati sono stati visionati e analizzati con cura dalla nostra redazione, che ha valutato la centralità del tema da dover trattare, l’originalità dell’idea, la chiarezza e correttezza espositiva, la presentazione grafica della rubrica e il logo ideato per il proprio progetto.

Borsa di Studio SuperNews 2022, le parole del vincitore

Il ventiduenne vincitore della Scholarship 2022, nato e cresciuto a Potenza, nella sua lettera di presentazione si è definito un grande appassionato di sport, principale ragione che lo ha spinto a candidarsi per l’iniziativa di SuperNews.

Giovanni Messina ha rilasciato qualche dichiarazione in merito alla sua esperienza:
“Innanzitutto voglio ringraziare Supernews per avermi dato questa opportunità. Sono molto contento del mio risultato, non pensavo addirittura di vincere. Sono entusiasta di rappresentare l’Unibas che, pur essendo un piccolo ateneo, crede nei suoi studenti. Le possibilità oggi esistono in tutti gli atenei, abbiamo il dovere noi studenti di credere nel nostro sistema universitario, affinché ci accompagni non solo in un percorso formativo, ma nella ricerca ed individuazione di una dimensione professionale coerente con le nostre attitudini e i nostri desideri”.

Alla domanda sulla ragione per cui ha deciso di partecipare all’iniziativa, Giovanni ha spiegato il suo intento: “Ho scelto di partecipare spinto dalla voglia di mettermi in gioco, con la speranza di poter trasformare, un giorno, questa passione per lo sport in una professione.”

La sua rubrica, intitolata “The Sportbook”, si apre con una panoramica sul Mondiale di Qatar 2022, si dedica poi ai singoli protagonisti della Coppa del Mondo, per poi svilupparsi e chiudersi con una descrizione originale e dettagliata delle imprese più celebri della Nazionale Italiana nella massima competizione calcistica.

Il vincitore descrive così il suo lavoro: “Ho cercato di fare “mia” la rubrica, rendendola divertente, ma allo stesso tempo accattivante. Il progetto nasce da una passione innata per il calcio e da un’analisi dettagliata dei giocatori e delle squadre coinvolte. Il segmento finale del progetto sull’Italia è stato aggiunto per “consolarci” dalla mancata qualificazione, ma allo stesso tempo anche per spronarci a essere protagonisti nelle prossime edizioni”.

  •   
  •  
  •  
  •