Atletica leggera: 3000 siepi maschile in fermento

Pubblicato il autore: rizzoli giorgio Segui

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Non ci saranno, almeno per il momento, altri titoli mondiali ed europei del passato (anni ’80 e ’90) vinti da Francesco Panetta e Alessandro Lambruschini, ma la specialità dei 3000 siepi maschile sta vivendo un buon momento in Italia.
Le prestazioni sotto gli 8’30”, che rappresenta il punto di passaggio a una prestazione di rilievo internazionale, da parte di atleti italiani sono già state 4 nel 2017 e 4 nel 2018 e considerato che erano state solo 4 nei 10 anni precedenti, il dato appare positivo.
Un altro dato interessante è che le 8 prestazioni del biennio 2017-2018 (da parte di 5 atleti) sono state conseguite tutte da atleti italiani, ma di origine straniera.
Le ultime prestazioni sotto gli 8’30” sono state ottenute il 14 luglio al meeting di Courtrai in Belgio da parte di Ahmed Abdelwahed,  un atleta delle Fiamme Gialle che ha migliorato il primato personale di circa 10 secondi piazzandosi al 2° posto e precedendo di una posizione Abdoullah Bamoussa con 8.27.72. Nel 2018 sotto gli 8’30” hanno corso anche Yohanes Chiappinelli al Golden Gala di Roma il 31 maggio e Osama Zoghlami al meeting tedesco di Rehlingen il 20 maggio con 8.28.23.
Nel 2017 le 4 prestazioni sotto gli 8’30” furono di Abdoullah Bamoussa con 8.22.00 al Golden Gala di Roma l’8 giugno, Osama Zoghlani con 8.22.94 a Palermo il 12 settembre, Ala Zoghlami, fratello gemello di Osama, con 8.26.18 ai Campionati Mondiali di Londra il 6 agosto e Yohanes Chiappinelli con 8.27.34 l’8 giugno al Golden Gala,
La nuova graduatoria italiana all time è ora la seguente:
8.08.57 Francesco Panetta – Roma 5/9/87
8.08.78 Alessandro Lambruschini – Stoccarda 21/8/93
8.11.85 Giuseppe Maffei – Colonia 8/8/99
8.12.5 Mariano Scartezzini – Roma 5/8/80
8.14.02 Angelo Carosi – Montecarlo 2/8/94
8.17.32 Luciano Di Pardo – Norimberga 13/6/99
8.18.47 Giuseppe Gerbi – Mosca 31/7/80
8.18.85 Franco Fava – Roma 7/9/74
8.21.69 Franco Boffi – Roma 3/9/87
8.21.73 Matteo Villani – Heusden 20/7/08
(10)
8.21.92 Jamel Chatbi – Rabat 22/5/16
8.22.00 Abdoullah Bamoussa – Roma 8/6/17
8.22.03 Mauro Pregnolato – Roam 29/7/87
8.22.06 Angelo Iannelli – Roma 7/7/99
8.22.62 Yuri Floriani – Roma 31/5/12
8.22.94 Osama Zoghlami – Palermo 12/9/17
8.26.02 Ahmed Abdelwahed – Courtrai 14/7/18
8.26.18 Ala Zoghlami – Londra 6/8/17
8.26.58 Stefano Ciallella – Roma 14/7/98
8.27.20 Gianni Crepaldi – Roma 8/6/95
(20)
8.27.34 Yohanes Chiappinelli – Roma 8/6/17
8.27.94 Luciano Carchesio – Stoccolma 29/7/82
8.28.03 Daniele Banchini – Milano 9/6/99
8.28.12 Patrick Nasti – Huelva 12/6/14
8.28.82 Roberto Volpi – Varsavia 14/6/80
8.30.6 Enrico Cantoreggi – Firenze 22/7/75
8.30.78 Devis Licciardi – Brugnera 7/9/13
8.32.65 Tonino Felici – Verona 11/6/87
8.32.80 Modesto Bonan – Firenze 8/6/83
8.33.8 Umberto Risi – Roma 20/6/70

  •   
  •  
  •  
  •