Atletica leggera: martedì 3 luglio il Memorial Cavulli a Imola

Pubblicato il autore: rizzoli giorgio Segui

Foto Pixabay

Martedì 3 luglio è in programma a Imola la 25^ edizione del Memorial Claudia Cavulli, meeting regionale di atletica, organizzato dalla Atl. Imola Sacmi Avis e intitolato a una grande atleta di Imola, Claudia Cavulli, che negli anni ’70 raggiunse importanti risultati in campo nazionale e regionale.
Saranno circa 300 gli atleti in gara, con il salto con l’asta maschile che si preannuncia di grande livello, con un terzetto di atleti che hanno personali oltre i 5 metri: Matteo Cristoforo Capello (Atletica Piemonte), con primato personale di 5,45; l’imolese Francesco Lama (Aeronautica) primato personale di 5,40 realizzato nel 2016 e 5,20 nella stagione indoor 2018; Max Mandusic (Atletica Trieste) personale di 5,20 che ha superato in 3 occasioni fra 2017 e 2018. Ma il cast degli atleti in gara nell’asta vede anche Edoardo Fontana (Cus Parma) con 4,90, Emanuele Dentis (Cus Torino) con 4,90, il veterano Matteo Rubbiani (Fratellanza 1874 Modena) con 4,80 nel 2018 (e 5,50 nel 2010), Jacopo Mussi (Atletica Alta Toscana) con 4,70 e l’allievo Davide Tumbarello, compagno di squadra di Rubbiani, con primato personale di 4,50.
Oltre alla gara dell’asta, si preannuncia anche un 1500 metri femminili di buona qualità. La gara, dedicata a Claudia Cavulli, vede iscritte Ilaria Sabatini (Avis Macerata) con tempo di accredito di 4.30.13, la master sf40 Judit Varga (Edera Forlì) con 4.31.63 e Catia Solaroli (Atl. Lugo) con 4.34.02.
Nelle altre gare nei 100 metri maschili la Virtus Emilsider Bologna presenta 3 suoi atleti con i migliori tempi di accredito: Marco Gianantoni 10.41, Diego Aldo Pettorossi 10.55, Alessandro Zucchini 10.72. Nei 100 metri femminili è iscritta la rubierese Zaynab Dosso, ora tesserata per le Fiamme Azzurre, che ha un tempo di accredito di 11.78. La Dosso, atleta della categoria juniores, troverà un’altra atleta della sua categoria che la potrebbe impensierire: Stefania Di Cuonzo (Atletica 85 Faenza).
Nei 1500 metri maschili è iscritto, con un tempo inferiore ai 3’50” Ahmed Abdelvahed (Fiamme Gialle); ma con tempi di 3’50”, 3’51” ci saranno anche Nicolò Olivo (Atletica Insieme Verona) e Stefano Massimi (Stamura Ancona), vincitore degli 800 metri al Ferrara Meeting lo scorso giovedì 28 giugno. Fra i pretendenti al podio anche Omar Stefani (Fratellanza 1874 Modena), Luis Ricciardi (Acquadela Bologna) alla ricerca del suo primo tempo sotto i 4 minuti, Francesco Montagna (Atletica Insieme Verona), Luca Malpighi (Atletica Imola Sacmi Avis) e lo stradista Alberto Della Pasqua (Dinamo Sport).
Negli altri concorsi, oltre all’asta, da segnalare la presenza delle 2 piacentine Elisa Rinaldi (Atletica Cascina) nel triplo e Agata Gremi (Atletica Brescia 1950 Ispa Group) nel martello.
Le gare inizieranno alle 18.30 con quelle giovanili. Seguiranno quelle del settore assoluto. Tra le gare di corsa i 100 metri femminili sono previsti alle 19.15, quelli maschili alle 19.25. Le gare dei 400 metri inizieranno alle 19.55 con quelle femminili, per proseguire alle 20.10 con le serie maschili, ma in questa gara, a conclusione delle serie minori, sono previste serie “top” che si svolgeranno alle 20.30 e 20.35 rispettivamente per donne e uomini. I 1500 metri femminili saranno alle 21.00 e precederanno quelli maschili alle 21.15. Come gare di corsa per il settore assoluto, la conclusione è con i 3000 siepi in programma alle ore 21.45 per gli uomini e alle 22.00 per le donne.
Il Memorial Cavulli è la prima di 3 manifestazioni di atletica leggera che si svolgeranno a Imola nel mese di luglio e che determineranno attraverso i punteggi da tabella una sorta di classifica combinata per ogni gruppo di specialità. Le altre prove sono i Campionati Regionali Assoluti in programma sabato 7 e domenica 8 giugno e il meeting Imola Estate in programma giovedì 19 luglio.

  •   
  •  
  •  
  •