Atletica, meeting Melinda a Cles: programma e iscritti

Pubblicato il autore: rizzoli giorgio Segui

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Oggi sabato 25 agosto è in programma a Cles (Trento), la 26^ edizione del meeting nazionale Melinda.
Sono annunciate presenze di rilievo soprattutto nelle gare di mezzofondo.
Questo è il programma della manifestazione, con le gare assolute che inizieranno dopo le 17.30 al termine di quelle giovanili.
17.30 Staffette 4×100 cadetti/e
a seguire 4 x 100 assoluti maschile e Femminile
18.00 400 metri Uomini
18.15 400 metri Donne
18.30 100 metri Uomini – salto in alto Uomini – salto in lungo Donne
18.45 100 metri Donne
18.30 lancio del giavellotto Donne
19.00 800 metri Uomini (serie a invito)
19.05 800 metri Donne (serie a invito)
19.15 1500 metri Uomini (serie a invito)
19.20 1500 metri Donne (serie a invito)
19.25 1500 metri Uomini
19.35 1500 metri Donne
19.45 800 metri Uomini
19.50 800 metri Donne
Tra gli iscritti le gare clou sono gli 800 metri maschili e i 1500 metri femminili.
Nel doppio giro di pista avremo ben 4 atleti con accrediti sotto 1’46”: il polacco Michal Rozmys, 4° ai Campionati Europei di Berlino, in cui ha realizzato il personale di 1.45.32; il canadese Anthony Romaniw con 1.45.60 di personale che risale al 2013; il bosniaco Amel Tuka, 1.45.68 quest’anno, ma addirittura 1.42.51 nel 2015, anno nel quale vinse la medaglia di bronzo ai Campionati Mondiali di Pechino; i keniani Edwin Melly con personale di 1.43.18 nel 2012 e stagionale di 1.45.89 e Solomon Lekuta, campione mondiale under 20 quest’anno a Tampere con 1.46.35. Sono iscritti e dovrebbero disputare la serie “migliore” anche gli italiani Giordano Benedetti e la rivelazione del Palio della Quercia di Rovereto che si è disputato giovedì 23 agosto, Enrico Brazzale, che ha migliorato il personale con 1.47.13
Nei 1500 metri femminili il miglior accredito di iscrizione è della spagnola Marta Perez con 4.04.88, campionessa nazionale spagnola; hanno personali inferiori a 4’10” anche la statunitense Stephanie Brown con 4.06.71, la canadese Sarah Macpershon con 4.09.26 e la britannica Amy Griffiths con 4.09.71, seconda ai Campionati Europei Under 20 nel 2015 a Eskilstuna. Nadia Battocletti guida il gruppo delle italiane in gara, con un personale di 4.17.76.
Nelle altre gare di mezzofondo Irene Baldessari ha il miglior accredito negli 800 metri con 2.03.08, mentre nei 1500 metri maschili spiccano i tempi di 2 atleti del Canada, Thomas Riva con 3.37.34 e Cole Peterson con 3.40.64. Fra gli italiani Ala Zoghlami e Riccardo Tamassia, con accrediti rispettivamente di 3.43.40 e 3.45.38.

  •   
  •  
  •  
  •