Usain Bolt sulla Giamaica: “Per un paio di edizioni dei giochi olimpici abbiamo avuto una buona schiera di atleti, adesso…”

Pubblicato il autore: Andrea Rao Segui

Usain Bolt

Usain Bolt, ai microfoni della Gazzetta dello Sport, ha rivolto delle critiche nei confronti di alcuni suoi colleghi. Secondo l’uomo più veloce di tutti i tempi, gli atleti della nuova generazione sono dotati di un enorme potenziale, ma rimasto inespresso. In particolar modo li accusa di non allenarsi in maniera seria e costante. E tutto il rammarico misto ad una buona dose di fiducia per alcune discipline come il salto in alto, trapelano dalle sue parole rilasciate alla Rosea.

Usain Bolt: “E’ davvero deludente…”

Il corridore giamaicano non nasconde il suo rammarico: “E’ davvero deludente. Per un paio di edizioni dei giochi olimpici abbiamo avuto una buona schiera di atleti, e vedere le condizioni in cui siamo ora mi rattrista. Gli altri sono migliori di noi  nel maschile sarà davvero dura”, garantisce Lightning Bolt. E prosegue: “Sono solo deluso perchè abbiamo tanti talenti. Basterebbe coltivarli ed allenarsi in maniera seria“.

“Credo che molte medaglie arriveranno dalle donne”

L’ex olimpionico spera che le donne possano tenere alto il nome della Giamaica: “Credo che molte medaglie arriveranno dalle donne oppure dai salti. Nel salto in lungo siamo messi bene. Vediamo come andrà, parliamo sempre del femminile. Per quanto riguarda il maschile vedo solo saltatori. Gli altri stanno facendo bene, ma non sono assolutamente al livello che sappiamo portare noi alle Olimpiadi“. 

  •   
  •  
  •  
  •