Milano Gentile, le condizioni per il rinnovo

Pubblicato il autore: Simone Priscoglio Segui

Milano Gentile rinnovo

Roma – Alessandro Gentile è stato indubbiamente uno degli assoluti protagonisti del tanto agognato scudetto per l’Armani Jeans Milano. Le ottime prestazioni del capitano dell’EA7 hanno conseguentemente richiamato le attenzioni dei top club europei e soprattuto delle franchigie d’oltreoceano della NBA. L’Olimpia però non vuole perdere il proprio pupillo e sta preparando un piano per far prolungare il contratto al giocatore. Ecco le condizioni per il consolidamento del matrimonio Milano Gentile.

Ingaggio da top alla base del rinnovo Milano Gentile

Prima di tutto è pronta un’offerta di rinnovo da parte dell’Olimpia su un contratto in scadenza il prossimo anno. Rinnovo quindi fino al 2017 con naturale adeguamento. Secondo le prime fonti l‘offerta d’ingaggio per Alessandro Gentile dovrebbe avvicinarsi al milione di euro a stagione (attualmente il giocatore più pagato all’EA7 è Daniel Hackett con 800.000 euro). Non può mancare poi ovviamente una clausola liberatoria in caso di offerte NBA, da tenere in considerazione alla fine della prossima stagione o di quella 2015-16. Insomma l’Armani Milano vuole blindare per quanto possibile il suo campione.

La NBA e il CSKA ostacoli nel rinnovo Milano Gentile

Anche al termine della finale scudetto con Siena Alessandro Gentile ha ribadito di voler proseguire l’avventura sotto al Duomo, anche se aveva bisogno di qualche giorno di riposo e riflessione per mettere chiarezza al proprio futuro. Si perchè in tanti hanno chiesto informazioni su Gentile Jr.. Prima di tutto in Europa, con il CSKA Mosca pronto a rempire di soldi l’attuale capitano dell’Olimpia. La destinazione russa non sembra essere congeniale però allo stesso giocatore. Discorso diverso invece per una possibile chiamata NBA. Non è un segreto ormai l’interesse degli Houston Rockets, pronti a garantire due anni di contratto al cestista azzurro in caso di trasferimento nella NBA americana. L’approdo negli States però potrebbe essere anche posticipato nelle prossime stagioni: almeno questa è la speranza di Milano, vogliosa di costruire attorno ad Alessandro Gentile una rosa competitiva anche a livello europeo per la prossima stagione.

Ecco la conferenza stampa post scudetto di un euforico Alessandro Gentile:

  •   
  •  
  •  
  •