Basket mercato, il Kazan fa la spesa a Milano. Langford saluta con polemica

Pubblicato il autore: Vincenzo Di Vaio Segui

basket mercato

Roma – I Campioni d’Italia cominciano subito a perdere pezzi. Va via uno dei protagonisti, in Italia ed in Eurolega, della splendida stagione dell’EA7 culminata con la vittoria del titolo. Keith Langford lascia Milano per approdare all’Unics Kazan, allenata dall’italiano Andrea Trinchieri e vincitrice dell’ultima Coppa di Russia. Il miglior realizzatore dell’Eurolega 2014 va via dal capoluogo lombardo non senza qualche remora. Dopo una piccola precisazione sul proprio profilo Twitter, nella quale Langford spiegava di essere andato via a causa del mancato rinnovo del suo contratto, la guardia di Forth Worth è stato intervistato da La Gazzetta dello Sport ed ha spiegato, con più respiro, la sua separazione dalla squadra cara a Giorgio Armani. “ Dalla dirigenza c’è stato qualche accenno su un rinnovo in caso di scudetto, ma credo fosse solo un modo per tenermi concentrato. – afferma alla rosea – Ho fatto benissimo in Eurolega, eppure non sono stato confermato. Sono un po’ dispiaciuto, speravo che mi dicessero le cose in faccia. Ciò che conta è stato lo scudetto vinto che farà entrare questa annata nella storia“.

Basket mercato, anche Jerrels passa all’Unics

Langford non è il solo a lasciare i Navigli. Il Kazan ha firmato anche il play Curtis Jerrels. L’ex Spurs ha deciso gara 6 con un tiro all’ultimo secondo, regalando mezzo scudetto a Milano, disputando dei playoff ad altissimi livelli. L’Armani rinuncia, quindi, a due colonne portanti del proprio roster, indebolendosi a vista d’occhio e facendo un passo indietro per quanto riguarda l’ottica Eurolega. Il presidente Proli, però, sta già lavorando a due colpi. Il primo è Marco Cusin: il lungo, nazionale italiano, è attualmente free agent dopo l’ultima stagione a Cantù. Sulle sue tracce c’è anche la Virtus Bologna. Luca Banchi potrebbe avere anche Trevor Mbakwe: il lungo che nell’ultima stagione ha militato tra le fila della Virtus Roma, ha appena firmato con i tedeschi del Bamberg, ma ha una clausola rescissoria in caso di offerta da una squadra qualificata in Eurolega.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Torneo olimpico di basket: debutti vincenti per Slovenia e Spagna, brillano Doncic e Rubio