Basket serie A2, risultati 29° turno

Pubblicato il autore: Guido Vaccarini Segui

Basket serie A2, risultati 29° turno

Basket serie A2

Basket serie A2, risultati 29° turno | Girone Est

Nell’anticipo del sabato la Eternedile Bologna ha portato a casa il derby contro la Bondi Ferrara: per gli estensi le troppe palle perse hanno reso vane le buone prestazioni di Brkic e Udanoh, i bolognesi invece con questa vittoria si sono assicurati la partecipazione ai playoff. La vetta solitaria è durata soltanto una settimana per la Dinamica Generale Mantova: i lombardi hanno infatti incassato una netta sconfitta sul parquet della OraSì Ravenna, scappata via già nel 1° quarto e poi capace di gestire ed ampliare il vantaggio negli altri tre. Ne ha approfittato la De’ Longhi Treviso corsara sul parquet della Remer Treviglio: i padroni di casa hanno cullato a lungo sogni di vittoria – sospinti soprattutto dai numeri di Mirco Turel – ma alla fine hanno dovuto soccombere al ritorno dei trevigiani, capaci di risalire da -4 negli ultimi 28 secondi. Vittorie anche per tutte le più immediate inseguitrici. Netta affermazione per la Centrale del Latte-Amica Natura Brescia sulla Betulline Jesi: tra i marchigiani esordio in chiaroscuro per Corbett che ha segnato 21 punti sbagliando però troppo al tiro, i lombardi hanno avuto 5 uomini in doppia cifra con menzione speciale per un Alessandro Cittadini in formato monstre. La Mec-Energy Roseto ha espugnato il campo della Basket Fabriano in quella che dovrebbe essere stata l’ultima partita giocata al PalaCingolani: 82-90 il risultato finale, con l’interessantissimo duello a distanza tra Kenny Lawson (28 punti e 12 rimbalzi) e Bryon Allen (32 punti). Riprende il cammino anche la Andrea Costa Imola che ha avuto la meglio sulla Tezenis Verona: in una partita per altri aspetti molto equilibrata, ha pesato il predominio a rimbalzo degli emiliani. Qualificazione matematica ai playoff anche per la Alma-Agenzia per il Lavoro Trieste che ha seppellito la Europromotion Legnano sotto un 80-54 che non ammette repliche: i giuliani hanno preso il largo nel 2° quarto, approfittando di una serata da 12/25 nel tiro da tre punti. Nella partita meno intrisa di significati della giornata, la Proger Chieti ha sconfitto la Bawer Matera per 87-60: il punteggio in realtà non rende giustizia al team ospite che ha giocato alla pari per 3 quarti, trascinata soprattutto dalla verve di un Hubalek mai domo.

Riepilogo risultati:
16/04/16 20:30   Bondi Ferrara – Eternedile Bologna 61 – 67
17/04/16 18:00   OraSì Ravenna – Dinamica Generale Mantova 77 – 62
17/04/16 18:00   Basket Recanati – Mec-Energy Roseto 82 – 90
17/04/16 18:00   Remer Treviglio – De’ Longhi Treviso 69 – 70
17/04/16 18:00   Alma-Agenzia per il Lavoro Trieste – Europromotion Legnano 80 – 54
17/04/16 18:00   Andrea Costa Imola – Tezenis Verona 75 – 62
17/04/16 18:00   Proger Chieti – Bawer Matera 87 – 60
17/04/16 18:00   Betulline Jesi – Centrale del Latte-Amica Natura Brescia 61 – 84

Classifica: De’ Longhi Treviso, Dinamica Generale Mantova 42 punti; Centrale del Latte-Amica Natura Brescia 40 punti; Mec-Energy Roseto 38 punti; Andrea Costa Imola 36 punti; Alma-Agenzia per il Lavoro Trieste, Eternedile Bologna 34 punti; OraSì Ravenna 32 punti; Tezenis Verona 30 punti; Bondi Ferrara, Remer Treviglio 28 punti; Proger Chieti 24 punti; Europromotion Legnano 20 punti; Betulline Jesi 16 punti; Basket Recanati 14 punti; Bawer Matera 6 punti.


Basket serie A2, risultati 29° turno | Girone Ovest

Le due capolista sono uscite entrambe sconfitte contro squadre più affamate di punti e hanno visto riavvicinarsi le più dirette inseguitrici. La Acea Roma ha interrotto la striscia negativa riuscendo a sconfiggere la Givova Scafati per 72-57 (l’articolo completo sulla partita qui): in una partita francamente bruttina e caratterizzata dalle scarse percentuali di tiro è risultato decisivo il vantaggio accumulato dalla squadra capitolina nei primi due quarti. Importantissima vittoria in chiave salvezza anche per la Npc Rieti contro la Orsi Tortona: i reatini hanno inseguito per buona parte del match, salvo poi effettuare il sorpasso negli ultimi secondi del 4° periodo grazie soprattutto alla freddezza dimostrata nei tiri liberi. Al 3° posto si è issata la FMC Ferentino dopo la vittoria nel big match di giornata contro Siena: i padroni di casa hanno messo in mostra un bel gioco collettivo, costringendo gli avversari ad un numero notevole di palle perse. Sempre a quota 36 punti troviamo la BCC Agropoli che ha sconfitto Latina per 84-78: i campani hanno prevalso molto più nettamente di quanto non dica il punteggio, sulle ali delle prestazioni stellari di Trasolini e Roderick. La sorpresa di giornata è arrivata nel derby siciliano: la Moncada Agrigento si è fatta infatti sorprendere in casa dalla Lighthouse Conad Trapani, trascinata da un sontuoso Mays autore di 24 punti con pregevoli percentuali di tiro. Vittoria inutile ma carica di orgoglio per la Paffoni Omegna sul parquet della Angelico Biella: gli ospiti hanno portato a casa il derby con un 4° periodo stellare, chiudendo con ben 6 uomini in doppia cifra. La Novipiù Casale Monferrato continua ad alimentare i propri sogni playoff dopo aver sconfitto in trasferta la Assigeco Casalpusterlengo: protagonista assoluto dell’incontro Giovanni Tomassini, capace di segnare 20 punti conditi da 4 rimbalzi e 6 assist. Netta e importante vittoria anche per la Bermè Reggio Calabria sul parquet della La Briosa Barcellona: gli ospiti sono scappati fin dal 1° quarto e hanno poi ampliato il solco, trascinati dalle ennesime consistenti prestazioni da parte di Adegboye e Brackins.

Riepilogo risultati:
17/04/16 18:00   Assigeco Casalpusterlengo – Novipiù Casale Monferrato 71 – 80
17/04/16 18:00   Acea Roma – Givova Scafati 72 – 57
17/04/16 18:00   Moncada Agrigento – Lighthouse Conad Trapani 69 – 79
17/04/16 18:00   Npc Rieti – Orsi Tortona 81 – 78
17/04/16 18:00   Angelico Biella – Paffoni Omegna 77 – 91
17/04/16 18:00   La Briosa Barcellona – Bermè Reggio Calabria 67 – 90
17/04/16 20:00   FMC Ferentino – Mens Sana Basket 1871 Siena 83 – 61
17/04/16 20:00   BCC Agropoli – Benacquista Ass. Latina 84 – 78

Classifica: Givova Scafati, Orsi Tortona 38 punti; FMC Ferentino, BCC Agropoli 36 punti; Mens Sana Basket 1871 Siena, Moncada Agrigento 34 punti; Lighthouse Conad Trapani 30 punti; Angelico Biella, Novipiù Casale Monferrato 28 punti; Benacquista Ass. Latina, Acea Roma, Npc Rieti, Bermè Reggio Calabria 26 punti; Assigeco Casalpusterlengo 24 punti; Paffoni Omegna 22 punti; La Briosa Barcellona 12 punti.

  •   
  •  
  •  
  •