Basket serie A2 girone Est: Dinamica Generale Mantova – De Longhi Treviso

Pubblicato il autore: Francesco Grandi Segui

Dinamo Sassaridiretta dalle ore 18 qui:
https://www.facebook.com/groups/867223859986085/

Seconda di ritorno di campionato del girone Est di serie A2 di Basket, a Mantova arriva la Delonghi Treviso per un match di alta classifica. Una vittoria oggi significherebbe consolidare una posizione tra le prime del girone. La Dinamica Generale Mantova viene da una vittoria all’ultimo secondo in quel di Jesi mentre Treviso nell’ultima giornata è caduta in casa sorprendetemente battuta dalla Tezenis Verona, squadra molto in crisi.
Ecco le dichiarazioni del capitano di Treviso:

Siamo arrabbiati per la sconfitta casalinga con Verona che ci ha visto soccombere per la prima volta di fronte al nostro pubblico. Martedì ha funzionato poco o niente, anche per merito di Verona che è una squadra indubbiamente più forte della classifica che ha, ma non vogliamo alibi, dobbiamo migliorare molto e cambiare registro rispetto all’ultimo match.
Nelle precedenti sconfitte esterne poi abbiamo avuto poi in casa l’occasione per
riscattarci ed abbiamo risposto bene, stavolta ci capita una trasferta difficilissima contro una squadra forte e completa come Mantova. Hanno giocatori importanti come Corbett che conosciamo bene e con le sue fiammate puo’ cambiare il volto della partita, o elementi di esperienza e classe come Giacchetti, gente che sa gestire le situazioni importanti. Lo scorso anno riuscimmo a vincere lì una bellissima partita, ora andiamo a Mantova per riprovarci, consapevoli pero’ che dovremo fare una grande partita e difendere molto bene per poter giocarci le nostre chanche.” (fonte Trevisobasket.it)
Queste le parole di Luca Vencato, Dinamica Generale:
“Essere riusciti ad ottenere la qualificazione in Coppa Italia è stato un gran bel successo per noi, per la Società e per Mantova, che ci ripaga del lavoro che stiamo facendo in palestra tutti i giorni. Ora però dobbiamo essere concentrati al 100% sulle prossime partite di campionato perché siamo più o meno dove volevamo essere a questo punto della stagione ma non dobbiamo assolutamente rilassarci. Il girone è molto competitivo e se perdi qualche partita di fila ritorni nella parte bassa della classifica. Dobbiamo pensare a una partita alla volta, ora arriva Treviso, una partita molto sentita qua a Mantova e noi daremo come sempre tutto quello che abbiamo per vincerla.
La vittoria con Jesi è stata tanto sudata e sofferta quanto fondamentale. Stiamo lavorando sempre più duro in palestra per far sì che le pause che abbiamo in certi momenti della partita siano sempre più ridotte fino al momento in cui riusciremo ad eliminarle del tutto. Credo che l’importante sia essere consapevoli che non possiamo permetterci di avere pause all’interno di una partita, specialmente nelle prossime che ci attendono, quindi sono sicuro che continuando a lavorare anche su questo aspetto riusciremo a risolvere questa situazione per diventare ancora più incisivi.
Treviso è una squadra molto forte con un grande allenatore, un gruppo di italiani di altissimo livello e due stranieri molto forti. Noi dovremo pensare a giocare la partita secondo il nostro piano partita e cercare di giocare la miglior partita dall’inizio dell’anno per riuscire a vincere contro una squadra fortissima. Sono certo che il PalaBam, con il calore dei nostri tifosi, sia l’arma fondamentale e decisiva dei nostri successi casalinghi, poi non dobbiamo dimenticare che nel girone di ritorno avremo più partite fuori che in casa quindi, tenere il PalaBam inviolato deve essere uno dei principali obbiettivi di questo girone di ritorno.
Noi non vediamo l’ora di confrontarci ancora contro Treviso perché la partita dell’andata ancora ci lascia l’amaro in bocca, ma senza il supporto di tutti i tifosi mantovani vincere sarà molto più difficile. Abbiamo bisogno del supporto di tutti per affrontare ogni partita perché noi e i tifosi insieme siamo un’unica squadra quindi mi aspetto un PalaBam pieno di gente per cercare di centrare insieme un’altra vittoria che per noi potrebbe essere importantissima e voler dire molto anche in ottica futura.” (fonte Stings.it)
  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Playoff NBA 2021: i Clippers raggiungono i Suns nella finale dell'Ovest