La Fortitudo Bologna si regala due punti per Natale: tutto facile con Roseto (fotoracconto)

Pubblicato il autore: Francesco Passarelli Segui


Vittoria senza patemi per la Fortitudo Bologna, nella tredicesima giornata del girone Est del campionato di Serie A2 di basket. I biancoblu felsinei sconfiggono la formazione di Roseto per 68-56; con questo risultato passivo gli abruzzesi rimangono fanalino di coda del girone con 4 punti, mentre gli emiliani salgono a 18 punti in classifica, in seconda posizione con Udine e Montegranaro.

Dopo il brutto ko della scorsa domenica a Montegranaro, gli uomini di Boniciolli rispondono presente alla chiamata d’immediato riscatto.

Nei primi 2 quarti è un totale dominio Fortitudo: 29-12 al termine della prima sirena, grazie a numerosi tiri da 3 realizzati da Cinciarini e Italiano.

Nel secondo quarto è Roseto che parte meglio, recuperando qualche punto di distacco. Ma dopo il time out dei padroni di casa, la Fortitudo realizza numerosi rimbalzi sia in attacco che in difesa, che uniti dagli attacchi di Italiano e Mancinelli, portano il parziale a metà gara sul 47-28.

Nel terzo quarto c’è da segnalare l’infortunio di Mancinelli – che uscirà anzitempo dal campo – e un parziale di 16-6 degli ospiti che si portano ad un momentaneo 55-44 al minuto 29. Alla terza sirena è 58-44 grazie ad una tripla dei padroni di casa.

Nell’ultimo quarto la Fortitudo gestisce il gioco tenendo a freno gli attacchi ospiti, nonostante il parziale di 7-0 per gli abruzzesi. I padroni di casa non hanno alcun tipo di problema di concludere la partita in proprio favore per 68-56.

Fortitudo Bologna-Roseto Sharks 68- 56

FORTITUDO CONSULTINVEST BOLOGNA: Cinciarini 12, Mancinelli 13, Legion 3, Fultz 7, Murabito ne, Montanari ne, Chillo, Gandini, Rosselli 16, Pini 2, Italiano 10, McCamey 5. All. Boniciolli.

ROSETO SHARKS: Carlino 20, Ogide 3, Lupusor 10, Contento 8, Di Bonaventura, Lusvaghi, Zampini, Casagrande 3, Marulli 6, Infante 6. All. Di Paolantonio.

Arbitri: Seghetti, Perocco, Gonella.
Note: parziali 29-18, 47-28, 58-44.
Tiri da due: Fortitudo 16/30; Roseto 16/25. Tiri da tre: 10/26; 6/24 . Tiri liberi 6/10 ; 6/11. Rimbalzi 34; 30.

Spettatori 4000 circa, di cui una trentina nel settore ospiti.

 

  •   
  •  
  •  
  •