NBA, brutta caduta per Anthony Davis: salterà le prossime due gare con i Lakers

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

I Los Angeles Lakers hanno battuto largamente i New York Knicks allo Staples Center con un netto 117-87, godendosi un super LeBron James. Autore di una prestazione super impreziosita dai suoi 31 punti. Una perfomance ottima per i californiani, rovinata però dall’infortunio di un big come Anthony Davis. Il n. 3 dei Lakers è caduto malamente di schiena nel tentativo di fermare Randle, oramai lanciato a canestro. L’impatto a terra è stato rovinoso e il classe 1994 è rimasto a terra per qualche minuto. Vistosamente dolorante. Davis ha lasciato il campo grazie all’ausilio dello staff dei Lakers, presente allo Staples Center.

Una partita molto “cattiva” quella disputata dai Knicks, fallosi e molto nervosi fin dall’inizio di questo match. Dove non c’è stata storia. Secondo gli ultimi rumors, Davis dovrebbe saltare i prossimi due match contro i Dallas Mavericks di Doncic e gli Oklahoma Thunders di Gallinari. Due match complicati dove la mancanza di fisicità di Davis – specialmente in fase difensiva – si farà di certo sentire. Questo è ciò che trapela da Los Angeles, ma nelle prossime ore, il cestista statunitense sarà sottoposto a ulteriori esami per valutare se la brutta caduta abbia causato un infortunio grave all’ex New Orleans Pelicans. Giocatore fondamentale per i losangelini.

  •   
  •  
  •  
  •