Basket, Serie B: l’Olimpia Matera compie 60 anni di vita

Pubblicato il autore: Emanuele Di Lecce Segui

L’Olimpia Matera si appresta a vivere il suo 60° anno di vita, infatti la società lucana nasce nel lontano 1960, grazie a un gruppo di amici, una società che negli anni ha accumulato una serie di successi toccando il suo apice con la promozione in A2, considerando il territorio è un gran risultato, poche società difatti hanno questa vita lunga.
Quest’anno post Covid ha portato a termine alcuni progetti sociali quali la riqualificazione di un campetto abbandonato e portarlo a nuova vita, in omaggio al campione statunitense scomparso prematuramente, ha battezzato lo stesso con il nome di “Olimpia Playgroud Kobe Bryant” restituendo ai cestisti della città dei Sassi uno spazio per giocare.

Lanciato il progetto “Olimpia Junior”, più spazio per i giovani

Oltre questo i bianco-azzurri con le altre due società cittadine Pielle Matera e Virtus Matera ha avviato un progetto chiamato “Olimpia Junior” che consiste di inserire giovani cestisti nella prima squadra che disputerà la serie B, e mettere insieme talenti locali e farli fare esperienza per lo stivale italico. Quattro squadre disputeranno i campionati nazionali, tra esse anche una team femminile oltre a under 18 eccellenza, under 16 eccellenza, under 15 eccellenza. La stagione ufficiale dovrebbe iniziare a metà settembre con la  preparazione atletica, (tranne ulteriori rinvii) per poi iniziare i rispettivi campionati a novembre.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: