Frank Vitucci “La formula della Supercoppa non mi convince”

Pubblicato il autore: Emanuele Di Lecce Segui


Il basket di Serie A sta entrando nel vivo della stagione e lo fa iniziando dalla Supercoppa che vede affrontarsi tutti i team (16) che prenderanno parte alla stagione 2020-2021 con la formula di una fase e la Final Four disputata fra il 18-20 settembre presso la Virtus Arena di Bologna.
Frank Vitucci head coach dell’Happy Casa Brindisi ha espresso le sue emozioni per la Supercoppa a tre giorni dall’esordio.

Frank Vitucci, obbiettivi? “Dobbiamo salvarci senza soffrire molto”

“Credo sia stato allestito un buon roster, rispetto ai nostri obbiettivi, al budget, alla filosofia di gioco, nel contesto di un campionato si preannuncia molto difficile. Parliamo di un gruppo di squadre davanti, come Virtus Bologna, Olimpia Milano,Dinamo Sassari, Germani Brescia e anche la Fortitudo Bologna, e un secondo in cui siamo presenti noi, molto equilibrato. Obbiettivi? Fare il meglio possibile per non essere invischiati in zona pericolo. Dobbiamo salvarci, senza soffrire troppo. Abbiamo scelto giocatori che rispettano la mia filosofia di basket. Voglio un gioco aggressivo, dinamico sui due lati del campo, con giocatori che spendano molto dal punto di vista fisico.

Sulla Supercoppa:

“Devo essere onesto: la formula non mi convince”. La competizione è stata allargata a tutti, partite troppo ravvicinate. Ovviamente la affronteremo al massimo.

  •   
  •  
  •  
  •