Serie A2 girone verde: una Udine troppo forte si prende i primi punti contro gli Stings

Pubblicato il autore: Francesco Grandi Segui


Inizia il campionato si serie A due dalla terza giornata: alla Grana Padano Arena arriva una delle big del girone verde, l’Apu Old Wild West Udine che affronta la Staffa Mantova appena uscita da un periodo di emergenza covid.
La partita è subito molto bella e veloce, le due squadre hanno molta voglia di giocare dopo un lungo periodo di sosta: parte bene Mantova con Bonacini e Cortese che sembrano molto in palla: gli Stings sono molto concreti sia in attacco che in difesa, Udine crea molto ma è imprecisa al tiro. Il primo quarto termina con il punteggio di 27-22 per i padroni di casa autori di un’ottima prova.
Musica molto diversa quella della seconda frazione: Udine parte fortissimo con Pellegreno che domina sotto canestro, la Staff ci capisce poco e sbaglia molto, 29-34 in un batter di ciglio. Entrano in partita Johnson e Amato col tiro da tre. Si finisce con un +7 ospite, 43-50 per i friulani che vanno all’intervallo lungo con la consapevolezza di poter chiudere i conti in fretta.
La terza frazione sembra più equilibrata, gli Stings si riavvicinano con una tripla di Weaver, ma Udine riprende a macinare gioco e punti con Pellegrino e Antonutti, dilagando poi con i tiri da tre che entrano a pioggia. E’ il momento decisivo della partita, Mantova si sfalda sotto i colpi ed il ritmo degli udinesi che controllano agevolmente la partita nel quarto periodo senza dare cenno di cedimento, restando sopra la doppia cifra di vantaggio fino al punteggio finale di 81 a 99.

Staff Mantova:
Infante, Mirkovski; James, Ferrara, Albertini, Ghersetti, Maspero, Cortese, Bonacini, Flan, Weaver, Ziviani
All. Di Paoloantonio

Apu Old Wild West Udine:
Johnson, Deangeli, Amato, Schina, Antonutti, Mobio, Foulland, Giuri , Nobile, Pellegrino, Italiano, Azzano
All. Boniciolli

  •   
  •  
  •  
  •