Basket serie A, la Virtus Bologna dopo vent’anni vince lo scudetto

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

E’ festa grande a Bologna sponda Virtus, la squadra guidata in panchina da coach Sasha Djordjevic è riuscita ieri sera in casa a vincere gara 4 e a chiudere quindi i giochi contro l’Olimpia Milano conquistando a distanza di vent’anni il suo sedicesimo scudetto.
Gli emiliani hanno letteralmente dominato questa serie scudetto al meglio delle sette partite concludendo sul 4-0 e facendo esplodere di gioia i tifosi.
Una finale messa sui giusti binari da Belinelli e compagni già dall’inizio, le due partite in trasferta al Mediolanum Forum vinte hanno consentito ai ragazzi di coach Djordjevic di avere il pallino in mano e di presentarsi di fronte ai propri supporters forti del 2-0.
Mercoledì scorso la partita forse decisiva, il successo casalingo per 76-58 con una Milano, tenuta a galla da Gigi Datome ma crollata nell’ultimo quarto. A quel punto il sogno sembrava vicino, bastava portare a casa gara 4 sempre di fronte ai propri tifosi, il successo di ieri sera per 73-62 ha regalato alla Virtus Bologna lo scudetto numero 16.
Trascinati da Belinelli autore di 15 punti, Weems di 14 e grandissimo protagonista in gara 3, e Teodosic autore di 10 punti e nominato MVP delle finali LBA, i giocatori della Virtus Bologna hanno superato Milano che nel complesso in questa finale ha mostrato le fatiche del percorso in Europa. Ottima la prova tra gli emiliani anche di Pajola. 
Gli uomini di Ettore Messina erano partiti forte chiudendo in vantaggio il primo quarto 19-24 e andando all’intervallo lungo sul 41-43, poi la risalita di Bologna .
Una grandissima stagione comunque per l‘Olimpia Milano che è uscita in semifinale di Eurolega per un soffio contro la corazzata Barcellona perdendo 84-82, e ha chiuso al terzo posto vincendo contro il CSKA Mosca.

Leggi anche:  USA-Australia Basket, streaming gratis e diretta tv RAI 2? Dove vedere Olimpiadi Tokyo 2020

IL MAGICO PERCORSO DI BOLOGNA

In questo fantastico percorso la Virtus Bologna aveva vinto ai quarti di finale contro Treviso, in semifinale aveva superato in tre gare Brindisi arrivando quindi in finale contro Milano che in semifinale aveva eliminato Venezia.
Il resto è storia recente, anzi recentissima, in pochi alla vigilia avrebbero immaginato una serie dominata in questo modo anche perchè Milano aveva vinto la Regular Season.
Il percorso in Eurolega esaltante ma dispendioso a livello di energie ha avuto il suo peso, questo non deve togliere valore all’impresa targata Virtus Bologna. 

  •   
  •  
  •  
  •