Eurobasket Roma-Bertram Tortona 78-80: i piemontesi trascinati da Mascolo si portano avanti 2-1 nella serie

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Eurobasket Roma-Bertram Tortona
Al Palasport Ponte Grande di Ferentino (Frosinone) la Bertram Tortona si è imposta per 80-78 sull’Eurobasket Roma, portandosi così avanti 2-1 nella semifinale playoff del campionato di basket divisione Nazionale Serie A2.

L’inizio di match vedeva la squadra romana andare avanti 9-5 con sei punti di uno scatenato Olasewere, ma i piemontesi ribattevano colpo su colpo fino ad ottenere il primo vantaggio al 5′ (13-11) con un tripla dall’angolo di Fabi, che poco dopo con un altro tiro dalla lunga distanza dava il +4 alla sua squadra (19-15) che diventava 21-15 grazie a Gazzotti che da sotto segnava facilmente.
L’Eurobasket però era brava a ricompattarsi e con un parziale negli ultimi due minuti di 7-2, chiudeva la prima frazione sotto di uno. (22-23).

Il secondo quarto cominciava con cinque punti consecutivi di uno scatenato Fanti per il vantaggio capitolino 27-25 e nei minuti successivi il match viaggiava sempre sul filo dell’equilibrio con le due squadre che ribattevano colpo su colpo con qualche errore di troppo in attacco, frutto anche di difese molto dure.
Negli ultimi novanta secondi Fanti e Olasewere portavano il risultato sul 42-37 che era anche il risultato con il quale Roma e Tortona andavano negli spogliatoi.

Nei primi tre minuti del secondo tempo la Bertram partiva subito forte e riusciva non solo a ricucire lo svantaggio, ma a passare in vantaggio per 48-44 (parziale 11-2) grazie a Mascolo e Severini; l’Eurobasket era brava a superare il piccolo momento di sbandamento con Olasewere che in attacco era il solito punto di riferimento insieme a Bucarelli; dall’altra parte pero Mascolo continuava a non sbagliare nulla e al 28′ i piemontesi erano avanti 58-56.
Negli ultimi due minuti gli ospiti prendevano il primo importante vantaggio dell’incontro e lo facevano con un parziale di 9-1, andando all’ultimo mini riposo avanti per 65-57.

I primi minuti dell’ultimo quarto si aprivano con gli ospiti che riuscivano a fare un miniparziale di 6-3, toccando le undici lunghezze di vantaggio (71-60), ma come spesso è capitato in questa stagione i capitolini con grande orgoglio, grazie a sette punti consecutivi ritornavo in partita (71-67 al 34′).
A questo punto il match viveva sul filo del rasoio con entrambe che accusavano un pò di stanchezza ed in attacco si sbagliava molto e si arrivava a 30 secondi dalla fine con la Bertram avanti 80-78 ma con l’Eurobasket che a cinque secondi dalla fine ha avuto la tripla per vincere l’incontro, ma il tiro di Bucarelli si infrangeva sul ferro.

Sabato 12 giugno (ore 12.30) sempre a Ferentino le due squadre scenderanno di nuovo in campo per gara 4.

TABELLINO DEL MATCH:

EUROBASKET ROMA: Olasewere 20, Magro 16, Bucarelli 11, Fanti 9, Viglianisi 8, Cicchetti 6, Staffieri 6, Romeo 2, Cepic o, Antonaci n.e., Bischetti n.e. Coach: Damiano Pilot

BERTRAM TORTONA: Mascolo 19,  Fabi 17, Sanders 10, Tavernelli 8, Severini 7, Cannon 6, Gazzotti 6, D’Ercole 5, Ambrosin 2, Morgillo 0,  Sackey n.e. Coach: Marco Ramondino

Le parole di coach Damiano Pilot a fine partita

Faccio difficoltà a esagerare con i rimproveri per i miei ragazzi; non dobbiamo dimenticarci le condizioni in cui andiamo in campo, ovvero con un elemento importante in meno e rotazioni ridotte da mesi, oltre al valore degli avversari che affrontiamo. Questa è una squadra che vive di emozioni e in questo contesto reputo che l’ultima conclusione sia in linea con ciò che facciamo da inizio stagione, partita dopo partita“.

  •   
  •  
  •  
  •