Basket serie A2 girone verde: Staff Mantova in caduta libera, bottino pieno per l’Assigeco

Pubblicato il autore: Francesco Grandi

Settima sconfitta consecutiva per la Staff Mantova che non riesce più ad interrompere la sua serie negativa: alla Grana Padano Arena passa anche l’Assigeco Piacenza senza troppi patemi. Partita sempre in mano ai piacentini grazie anche agli Stings, apparsi non in partita per due quarti.
Nel primo periodo Piacenza non sbaglia un colpo grazie ad una difesa molto blanda dei virgiliani: Guariglia, Devoe e Sabatini giocano come vogliono, la Staff non c’è ne in difesa ne in attacco dove le palle perse fioccano. Il punteggio di fine quarto, 17-23 per gli ospiti, è solo il preludio di una serata molto difficile per i padroni di casa.
Il secondo periodo è l’esatta copia del primo, forse la Staff gioca ancora peggio: la partita è a senso unico e anche l’Assigeco commette tantissimi errori, non un match da ricordare insomma. Il parziale del quarto è 12-24 per un finale di 29-47: Mantova è davvero inesistente, Piacenza per ora passeggia.
Dopo l’intervallo lungo la partita cambia decisamente d’intensità: Stojanovic e Cortese provano a dare la carica agli Stings, Piacenza fatica in attacco e si arriva ad un -11 faticando non poco. Sabatini mette una tripla, Laganà pasticcia sia in attacco che in difesa ed il quarto finisce con soli 5 punti recuperati da Mantova, 47-60.
L’ultimo periodo la Staff prova il tutto per tutto: prima Cortese, poi Thompson e Mastellari portano i virgiliani a -6: la partita è riaperta e Piacenza gioca con la paura gli ultimi minuti del match. Mantova ha molte occasioni per chiudere il gap, 64-66 il punteggio con timeout ospite. Devoe non sbaglia i liberi decisivi per gli emiliani, gli Stings possono solo recriminare per un’altra partita buttata alle ortiche nei primi due quarti. Finisce 64-68 e settima sconfitta per i padroni di casa, mentre quarta vittoria consecutiva per Piacenza.
Da segnalare un malore per coach Di Carlo all’intervallo lungo con ricovero per accertamenti all’ospedale Poma di Mantova, un grosso in bocca al lupo.

Staff Mantova: Lo, Spizzichini, Verazzo, Basso, Laganà, Cortese, SAladini, Stojanovic, Mastellari, Iannuzzi, Thompson
coach. Di Carlo
Assigeco Piacenza: Deri, Carr, Querci, Guariglia, Pascolo, Gajic, Galmarini, Devoe, Seck, Sabatini
coach. Salieri

  •   
  •  
  •  
  •