Basket NBA, risultati partite 25 ottobre: LeBron vince la prima con i LA Lakers

Pubblicato il autore: Massimo Maglietta Segui

 

Lebron James – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Finalmente arriva la prima gioia per i LA Lakers  che battono in maniera netta 131-113 i Phoenix Suns. Forse a dare una scossa alla squadra californiana è stata la minaccia di Kobe Bryant che in un’intervista rilasciata qualche ora fa ha ribadito: “Aspetto che vadano sotto 0-5 e  poi magari vedo di tornare a giocare”. Ovviamente era uno scherzo, ma  i tifosi dei LA Lakers già avevano iniziato a fantasticare sulla possibilità di vederlo giocare insieme a King James.

Dopo lo strappo dato dai gialloviola nel secondo quarto, con un parziale di 44-24, i Phoenix Suns non più riusciti a rimanere a contatto. LeBron ha messo a segno 19 punti 10 assist e 7 rimbalzi sfiorando la tripla doppia. Il migliore dei LA Lakers è stato Lance Stevenson che ha messo a referto 23 punti, 8 rimbalzi e 8 assist.  Una vittoria che da ancora più morale visto che coach Luke Walton ha dovuto fare a meno di Rondo e Ingram.   I tifosi dei LA Lakers sperano che nelle prossime partite ci sia anche il contributo degli altri giocatori, come ad esempio Lonzo Ball e McGee e Kuzma.  I gialloviola sono una squadra giovane e, se dovessero raggiungere i playoff come tutti si augurano, possono essere una mina vagante.

Nella notte vittorie non solo per il LA Lakers ma anche per Raptors, Bucks, Hawks, Bulls, Brooklyn Nets, Miami Heats e Sacramento Kings

Durante la notte oltre a Phoneix Suns- LA Lakers si sono disputate altre partite, quelle dei Raptors, dei Bucks, degli Hawks, dei Brooklyn Nets, dei Miami Heats e infine dei Sacramento Kings. I canadesi sono stati trascinati da un grandissimo Leonard. L’ex All-Star dei San Antonio Spurs, ha messo a referto ben 35 punti con un 15 su 23 dal campo, ai quali si aggiungono i 13 con 10 assist di Kyle Lowry. Per gli sfidanti, i Minnesota Timberwolves, il migliore è stato l’ex Bulls Jimmy Butler  con 23 punti.

Un mostruoso Antetokounmpo mette a referto 32 punti, 18 rimbalzi, 10 assist, 3 stoppate e due recuperi  portando i Milwaukee Bucks alla vittoria per 123-108 su Philadelphia. Per la squadra della Pennsylvania il migliore è stato Joel Embiid con 30 punti, 19 rimbalzi e 6 assist.  Vittoria anche per gli Hawks che sconfiggono con il punteggio di 111-104 i Dallas Mavericks che  erano stati in vantaggio di 26 punti nei primi 12 minuti.  Per Atlanta il migliore è stato è Kent Bazemore con 32 punti.

Prima vittoria stagionale per il Chicago Bulls che si impongono sul parquet di casa per 112-110 contro gli Charlotte Hornets, in una sfida che si è decisa negli ultimi secondi. Per la squadra dell’Illinois il migliore è stato l’ex Timberwolves Zach Lavine che ha messo a referto 32 punti.  I Brooklyn Nets si impongono con il punteggio di 102-86 sul parquet di Cleveland. Senza King James  per la squadra dell’Ohio sarà dura raggiungere i playoff e mantenersi sui livelli dello scorso anno.

Le ultime due sfide della notte sono state Miami Heat-New York Knicks e Sacramento Kings- Memphis  Grizzlies.  La prima sfida si è conclusa con una vittoria per 110-87 da parte della squadra del The Sunshine State.  Miglior marcatore Whiteside con 22 punti.  La seconda sfida ha visto prevalere i Sacramento Kings per 97-92. Miglior marcatore Buddy Hield con 23 punti e 7 rimbalzi.

  •   
  •  
  •  
  •