NBA, Dallas-Portland: Damian Lillard da record. Tripla decisiva nella sfida contro Doncic

Pubblicato il autore: Flavio Leanza Segui

Ancora una volta una tripla decisiva, ancora una volta Damian Lillard. Gli avversari questa volta erano i Dallas Mavericks, che nonostante i 44 punti, 7 rimbalzi e 9 assist di Luka Doncic, non sono riusciti a prevalere sui Blazers. La partita, combattuta fino all’ultimo, è finita con il punteggio di 121-118 per Portland grazie all’ennesima tripla decisiva a 32 secondi dal termine di Damian Lillard, autore di una prestazione da 34 punti (5/11 da tre) e 11 assist.

Si rivela una vera e propria sfida nella sfida tra i due. Luka Doncic ritrova una forma da MVP ma fallisce allo scadere la tripla del pareggio, mentre per Damian Lillard quello contro i Mavericks è il 33°canestro del vantaggio segnato nell’ultimo minuto di gioco. Secondo le statistiche di ESPN la star di Portland è prima nella classifica dei punti segnati nel clutch time dal 2012, anno dell’ingresso di Lillard in NBA.

NBA, buon momento per i Blazers. Dallas punta tutto su Doncic

Per i Blazers si tratta della quarta vittoria consecutiva che li porta al 5°posto della Western Conference, nonostante gli infortuni di giocatori importanti come McCollum e Nurkic. Per i Mavs, dopo 4 vittorie nelle ultime 5 partite, è una sconfitta che pesa nella rincorsa a un posto per i playoff, ma la ritrovata forma di Doncic fa ben sperare in vista dei prossimi impegni. Nel prossimo turno i Blazers affronteranno i Thunder ad Oklahoma City, mentre Dallas tornerà in campo contro i Detroit Pistons.

  •   
  •  
  •  
  •