NBA, Los Angeles Lakers: i gialloviola ritrovano Anthony Davis

Pubblicato il autore: Gianmarco Tedesco Segui


Buone notizie per i Los Angeles Lakers che ritrovano Anthony Davis tornato dopo un’infiammazione al tendine d’achille. L’ex New Orleans Pelicans è stato ai box per ben 2 mesi e tornerà in campo stanotte contro i Dallas Mavericks. Durante l’assenza del fuoriclasse losangelino, i ragazzi di Vogel hanno perso molto terreno. Infatti, la franchigia gialloviola, è passata dalla seconda alla quinta posizione nella Western Conference. Oltre alla perdita di “The Brow“, i lacustri, stanno subendo anche la mancanza di LeBron James, infortunatosi alla caviglia lo scorso 20 Marzo e l’arrivo di Andre Drummond non sta colmando la mancanza dei due all-star.

La mancanza di Anthony Davis: importante si o no?

Si, per i Los Angeles Lakers la mancanza del numero 3 è pesantissima. Infatti Davis, si contraddistingue da ambo le parti del campo. E’ un ottimo difensore che incide molto in attacco, come ha saputo dimostrare con i suoi canestri decisivi gli scorsi playoff. In poche parole è un elemento fondamentale. Inoltre, a confermare ciò, ci sono i dati dei Lakers durante l’assenza di Davis. Infatti, i gialloviola, hanno collezionato solo 14 vittorie su 29 partite giocate. Il coach dei Lakers, Frank Vogel, ha detto che Antony Davis non vede l’ora di tornare in campo nel quale vuole dare il suo contributo al più presto. Quindi, “The Brow”, tornerà sul parquet cercando di riportare i gialloviola nelle posizioni alte della classifica.

  •   
  •  
  •  
  •