NBA 2021: finita la regular season inizia un’anomala corsa all’anello

Pubblicato il autore: Daniele Conti Segui


La stagione regolare dell’NBA 2021 si è conclusa la scorsa notte con più di qualche sorpresa nelle classifiche delle due conference. Mai come quest’anno c’è incertezza intorno ad una post-season che si preannuncia super equilibrata. Ad Est sono stati i 76ers di Embiid a trionfare ma con un vantaggio risicatissimo su Nets e Bucks. Un tris di franchigie da cui uscirà di certo la partecipante orientale alle Finals 2021. Ancor più ingarbugliata la situazione ad Ovest, dove Utah ha messo il muso davanti a tutti ribaltando qualsiasi previsione della vigilia. Dietro i Mormoni di Salt Lake City un’altra sorpresa: i Phoenix Suns del redivivo Chris Paul che, da molti, è stato persino candidato ad Mvp della stagione.

NBA playoff 2021: come si comporrà la griglia?

A questa domanda non si può ancora dare una risposta definitiva perché quest’anno faranno la loro comparsa gli spareggi per i playoff NBA. Trattasi di due confronti in gara unica tra le franchigie che sono arrivate dal 7o al 10o posto in entrambe le conference. La squadra settima classificata sfiderà l’ottava in casa, con la vincente che incrocerà la seconda della stagione regolare; mentre la nona riceverà la decima, andando a trovare la prima della classe. Questi sono gli accoppiamenti dei playoff NBA 2021:

  • Conference Est: Indiana vs Charlotte e Boston vs Washington
  • Conference Ovest: Lakers vs Golden State e Memphis vs San Antonio

Quali prospettive per i Los Angeles Lakers?

Guardando l’elenco delle gare di spareggio per i playoff NBA 2021 avete letto bene: saranno costretti alla gara di bella i campioni in carica Los Angeles Lakers. La stagione dei gialloviola è stata flagellata degli infortuni. Prima Davis, poi Lebron e Schroder, sono mancati in momenti clou della stagione. Dopo un bell’inizio i californiani sono incappati in un tunnel lunghissimo di sconfitte che, ad un certo punto, ha messo persino in dubbio la partecipazione a questa fase preliminare di post-season.

Sul finire dell’annata la franchigia è stata messa di fronte ad una scelta difficile: selezionare con cura i match da vincere o perdere per procurarsi uno spareggio interno, oppure provare a rientrare direttamente tra le prime 6 col rischio di incappare in un primo turno di fuoco contro i cugini Clippers. Alla fine si è propeso per quest’ultima soluzione. Pagherà la scelta?

  •   
  •  
  •  
  •