Playoff NBA: Golden State conquista le Finals, nella notte match point per Boston

Pubblicato il autore: Antonio Villani


Playoff NBA, pronostico rispettato. Golden State ha battuto in gara 5 Dallas per 120-110 e ha chiuso la finale di conference playoff NBA a ovest sul 4-1. Il successo dei Mavericks in gara 4 aveva evitato quello che sarebbe stato un umiliante “cappotto” rinviando però solo di qualche giorno l’epilogo che per molti sembrava scontato. Si perchè Curry e compagni hanno dimostrato la loro netta superiorità e si candidano ancora una volta in maniera più che credibile alla conquista dell’anello. Doncic perde dunque lo scontro a distanza con Curry, nel match che ha segnato l’epilogo di questa finale di conference playoff NBA lo sloveno ha segnato 28 punti che però non sono bastati. Sponda Warriors best scorer della squadra e della partita è stato l’ispiratissimo Klay Thompson autore di 32 punti. Obiettivo Finals playoff NBA raggiunto quindi per i Golden State che ora attendono la vincitrice della finale a est tra Miami e Boston.

Leggi anche:  Lakers: i numeri del trascinatore di LA (non è Lebron)

Playoff NBA, nella notte Boston Miami

Playoff NBA, nella notte, alle 02,30 ora italiana in diretta su Sky Sport e in streaming su Now, scenderanno in campo Boston e Miami per gara 6. Rispetto alla finale a ovest in questo caso regna un maggiore equilibrio, i Celtics sono avanti 3-2 e quindi Miami ha ancora la possibiltà di rimandare i giochi a gara 7. Due difficoltà oggettive però all’orizzonte per gli Heat, il fatto di giocare fuori casa e in secondo luogo quello di essere incappati in due sconfitte consecutive che di fatto hanno aperto una crisi e ribaltato l’esito della serie che fino a quel momento li vedeva in vantaggio.
Vincere questa notte per i Boston Celtics significherebbe arrivare alle Finals dopo 12 anni di attesa, l’obiettivo sembra a portata di mano anche se si sa che nei playoff NBA la sorpresa può essere sempre dietro l’angolo .

  •   
  •  
  •  
  •